A. Lange & Söhne Triple Split: un’interessante novità

di Valentina Cervelli

Tra le novità portate da queste rassegne dedicate all’orologeria di lusso l’A. Lange & Söhne Triple Split senza dubbio lascia il segno in quanto ad innovazione tecnologica: si parla di un cronografo rattrapante unico nel suo genere.

Al momento infatti il Triple Split è l’unico cronografo rattrapante in grado di indicare tempi addizionali sino a dodici ore. Per comprendere la grandiosità bisogna ricordare che quando un accessorio di questo genere è rattrapante significa che è in grado di misurare anche i tempi parziali, ossia di calcolare la durata di un secondo evento che sia iniziato nello stesso istante del primo. Già nel 2014 il marchio aveva fatto sensazione presentando il Double Split. Con questo nuovo modello si raggiunge davvero il top dell’innovazione. Tra le altre cose non bisogna dimenticare che l’A. Lange & Söhne Triple Split è anche un cronografo Flyback e che quindi gli eventi possono essere misurati in sequenza senza problemi.

All’interno l’orologio può contare su un movimento di tutto rispetto: si parla del Calibro L132.1 composto da 567 elementi appoggiati su 46 rubini, 5 dei quali sostenuti da castoni in oro, in pratica la firma classica della maison. La cassa è in oro bianco è misura 43,2 mm di diametro per 15,6 di spessore, il tutto accompagnato da un quadrante grigio antracite in argento massiccio con elementi applicati in oro rodiato come le lancette in contrapposizione al blu dell’acciaio azzurrato delle sfere del rattrappante. I componenti sono visibili dal fondello in vetro zaffiro, nella loro perfezione per un prezzo incredibile e non alla portata di tutti di 139 mila 900 euro. Un’edizione limitata di quelle da sogno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>