Jaquet Droz Grande Seconde Moon Black Enamel

di Valentina Cervelli

Il Jaquet Droz Grande Seconde Moon Black Enamel è uno di quegli orologi che porta gli appassionati del settore a far crescere le aspettative per Baselworld 2018 ed i suoi espositori. I segni distintivi della maison ci sono tutti; sarà bello tra qualche settimana poterlo osservare da vicino.

Il modello riprende la caratteristica forma a 8 delle collezioni Grande Seconde del brand e “celebra”, come suggerisce lo stesso Jaquet Droz, la “complicazione poetica” delle fasi lunari che in questo caso spicca enormemente su un quadrante smaltato nero. Esso è infatti realizzato sue due livelli di smalto Grand Feu nero con un anello applicato a finitura satinata del datario, con stelle in oro rosso 18 carati e con la Luna in oro 22 carati appoggiata su un disco in onice nera. Insomma, l’estetica è perfettamente curata in ogni particolare, sia in quanto a raffinatezza che in quanto a colore. La cassa in oro rosso ha un diametro di 43 mm ed un cinturino in pelle di alligatore nero e cucito a mano, anche in questo caso sinonimo di perfetta eleganza.

Ed ad un esterno tanto importante non poteva che corrispondere un interno altrettanto grandioso. Nella cassa trova infatti spazio il movimento meccanico Jaquet Droz 2660QL3 a carica automatica con una molla della spirale in silicio al fine di non richiedere lubrificazione e presentando una grandiosa resistenza alla corrosione ed ai campi magnetici.

Per il prezzo ancora non si conoscono particolari specifiche, sebbene si possa intuire dati i materiali usati che sarà alto: sarà necessario però aspettare Baselworld per saperne il costo certo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>