I migliori orologi subacquei per professionisti

di Francesco

Gli orologi subacquei sono oggi,a differenza del passato, appannaggio sia di semplici appassionati dell’orologeria, sia di sportivi, sia di professionisti veri e propri. Ma non è sempre stato così. Fino ad una certa epoca, infatti, si poteva stare sicuri del fatto che si vedeva un certo tipo di orologio subacqueo al polso di una persona, si aveva davanti di sicuro qualcuno del mestiere. 

Le caratteristiche dell’orologio subacqueo Rolex Oyster Perpetual Sea-Dweller 4000

Se si dovesse applicare questo tipo di ragionamento anche oggi, quale sarebbero allora i risultati? Oggi i diver tendono ad affidarsi sempre più spesso a veri e proprio computer subacquei, i quali riescono a tenere traccia dei tempi di immersione e delle diverse profondità, dando luogo anche a calcoli piuttosto complessi. Gli orologi, tuttavia sono ancora abbastanza rappresentati nella categoria.

Le principali caratteristiche degli orologi subacquei per professionisti e non

Un orologio subacqueo professionale in primo luogo deve ancora oggi avere delle doti di leggibilità fuori dalla norma e permettere una procedura come la sostituzione delle guarnizioni in ogni circostanza.

Tra gli orologi che ancora oggi si distinguono per il loro utilizzo professionale vi sono ad esempio i seguenti modelli:

  • l’UTS München 4000 M, orologio prodotto in Germania a Monaco di Baviera, completamente in acciaio di qualità chirurgica
  • il modello Sinn UX (EZM 2B), realizzato con lo stesso acciaio prodotto dalla  TyssenKrupp per i sottomarini tedeschi, il cosiddetto acciaio austenico.
  • le collezioni degli orologi Anonimo Professionale, storico marchio fiorentino dell’orologeria da poco tempo passato in mani svizzere.

Nei prossimi post proporremo degli approfondimenti su questi modelli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>