Hermes Arceau 78: anteprima SIHH 2019

di Valentina Cervelli

Hermes sarà conosciuto da molti principalmente per le proprie cravatte: in non molti sanno che dietro la stessa magnifica mano vi sono anche i modelli della linea d’orologi Arceau. Al prossimo SIHH 2019 vi sarà l’anteprima del nuovo segnatempo Hermes Arceau 78.

Senza dubbio questo orologio nel corso degli anni ha spesso modificato il suo aspetto: in quaranta anni si è presentato talvolta molto sobrio nell’aspetto ed altre volte si è lasciato “colorare” in modo profondo. E come dimenticare la versione Temps Suspendu del 2011 con tanto di complicazione meccanica?  E non si parla di qualcosa di semplice ma di elementi coperti da due specifici brevetti data l’unicità della manifattura.

Hermes Arceau 78 dimostra di rimanere fedele a quello che è l’aspetto classico della collezione alla quale appartiene. Immediatamente notabile è la cassa in acciaio da 40 mm insieme alla carrure lucida che contrasta in modo importante con la lunetta color grigio sabbiato a finitura spazzolata.

Il quadrante presenta un sottile grenage riprende con il grigio antracite la tonalità della lunetta ed appare leggermente più luminosa la grafica inclinata dei famosi numeri arabi inventata da Henri d’Origny. Essa è stata trattata con SuperLuminova color sabbia a richiamare la pelle Barénia del cinturino: un mix di estetica e tecnologia che rende l’orologio perfettamente leggibile in ogni occasione.  All’interno dell’Hermes Arceau 78 batte un movimento al quarzo svizzero che guida le lancette delle ore e dei minuti a forma di foglia annerite: ad ore 6 vi è un datario anch’esso con numeri inclinati. L’orologio sarà disponibile fin dai primi mesi del 2019 successivi alla presentazione ginevrina, per un costo di 2700 euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>