HD3 Slyde: il primo orologio full touch

Guardate cosa avete sulla vostra scrivania. Probabilmente avrete penne, matite, fogli e documenti. E poi, naturalmente, un bel computer, imprescindibile finestra di informazione e divertimento per una buona fetta di tutti gli abitanti del pianeta terra. Bene. Ora guardate meglio e controllate di avere elencato tutto quello che avete trovato sul vostro piano di lavoro.

E finalmente lo notate: ecco lì il vostro cellulare touch screen, perfetto per fare quasi qualsiasi cosa, incredibilmente veloce e maneggevole. Dovete sapere che qualcuno ha pensato che la tecnologia touch sarebbe stata più che apprezzabile anche sul display di un orologio da polso. E’ con piacere che vi presentiamo una delle novità più discusse del 2011: l’ HD3 Slyde di HD3 Complications.

Questo marchio d’alta classe, impegnato nella produzione di esemplari da centinaia di migliaia di dollari fino al 2009, a seguito dell’inaspettato fallimento del proprio fornitore di movimenti, ha deciso di orientarsi verso un mercato diverso. Anzi, a dire il vero si è inventato una nuova fetta di mercato, prima nemmeno esistente. Jorg Hysek dell’HD3 si è trovato ad immaginare un nuovo concetto di orologio digitale: un touch screen da polso che si aggira attorno ai 5000 dollari. Questo nuovo segnatempo unisce tutta la qualità di fattura e materiali che vi aspettereste da una tipica manifattura svizzera con un quadrante e un’interfaccia del tutto nuova e inedita.

Di sicuro, Jorg Hysek si sta muovendo in un campo molto incerto, speranzoso che la propria idea venga calorosamente accolta da un mercato sempre più critico ed esigente. Per ora le cose non sembrano andare così male, dato che tutti parlano di questo esemplare come di una nuova frontiera nel campo dell’orologeria.

Per ora possiamo solo aspettare e dare un’occhiata più attenta ai dettagli di questo nuovo Slyde. La cassa è rettangolare ed è disponibile in titanio o in oro rosa, naturalmente il cristallo è in zaffiro  e per quanto riguarda il cinturino è possibile scegliere tra una morbida pelle di coccodrillo o un pratico cinturino in gomma. La resistenza all’acqua è garantita fino a 50 metri di profondità.

Il quadrante, pezzo forte della referenza, permette un’agevole interazione con pochi tocchi e si fa mezzo per indicare l’orario di diverse zone orarie in tutto il mondo, per la funzione di conto alla rovescia e molto di più. Per assaporarne tutte le qualità sarà necessario aspettare almeno fino a settembre 2011, quando i primi esemplari saranno messi in vendita. Aspetteremo con trepidazione.

1 commento su “HD3 Slyde: il primo orologio full touch”

  1. Pingback: Orologio - HD3 Slyde: il primo orologio full touch | On Line Gratis

Lascia un commento