Hamilton RailRoad 2010: modelli e specifiche

di Joel

Ne abbiamo dettagliato la fascinosa commistione tra tradizione e innovazione. Ci ha catturati, inutile nasconderlo. Ma la nuova serie di Hamilton RailRoad 2010, illustrata nel dettaglio dall’azienda a stelle e strisce nel corso dell’anteprima milanese, merita un richiamo approfondito anche rispetto alle componenti tecniche e strutturali.

Tre tipologie differenti in grado di soddisfare le esigenze più svariate e creare un filo conduttore tra l’orologio di precisione ferroviaria Lancaster 1892 e l’abbozzo del mondo che verrà.

Hamilton RailRoad 38mm, per cominciare. Dal taschino al polso e la traduzione temporale degli anni trascorsi. Datario a ore tre, impermeabilità 10 bar/ 145 PSI (100 m/328 ft), movimento Automatic 2824, quadrante (argento, nero o bianco) cerchiato con tracciature che richiamano in maniera immediata le traverse dei binari ferroviari. Triplice scelta del cinturino: pelle nera o bianca con incisione della scritta ‘The Watch of Railroad Accuracy – Lancaster 1892’ oppure bracciale in acciaio inox.

Hamilton RailRoad 9 a.m. Train 44 mm, a seguire. Anche in questo caso, l’accostamento all’orologio che si soleva tenere in tasca avviene in un istante. Movimento automatico Valgranges® A07-511, tutta la precisione svizzera. Quadrante nero o argento, cinturino in pelle o acciaio. Impermeabilità: 10 bar/ 145 PSI (100 m/328 ft). Costa un po’ di più (dai 945 euro in su) ma anche in questo caso il prezzo – per nulla eccessivo rispetto alla concorrenza – conferma la volontà di Hamilton di mettere classe ed eleganza a disposizione di una più vasta platea.


Hamilton RailRoad Midnight Train 46 mm, a chiudere. Auto Chrono raffinato,  il quadrante ospita il tachimetro e non smette di rievocare i contesti ferroviari del diciannovesimo secolo. Acciaio inossidabile, movimento Auto Chrono A07-211, impermeabilità 10 bar/ 145 PSI (100 m/328 ft), quattro varianti (cassa in acciaio; quadrante nero o argento; applicazioni in argento oppure oro rosa). Si sale di prezzo (da 1445 euro) ma è solo perchè, in maniera direttamente proporzionale, la linea dell’esclusiva qualità sa trasformarsi in una parabola ascendente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>