Giuliano Mazzuoli Contagiri: uno stile mozzafiato per pochi eletti

Giuliano Mazzuoli, grande appassionato di Alfa Romeo, ha approfittato del primo raduno mondiale delle 8C Competizione per presentare Contagiri, un orologio di lusso che Mazzuoli a voluto dedicare alla sportiva del “Biscione”, svelando in maniera plateale una delle proprie debolezze.

In questo esclusivo segnatempo, lo strumento di misurazione del regime di rotazione dei motori diventa simbolo della performance sportiva e delle suggestioni di guida per farsi protagonista di questo gioiello dell’orologeria completamente realizzato in Svizzera. Il fiore all’occhiello di Contagiri è, vale la pena gettargli un’occhiata,  la sua capacità di fondere perfezione meccanica ed armonia estetica con una fluidità sorprendente.

Non c’è alcun dubbio che Contagiri sia un pezzo di alta ingegneria, capace di rinnovare la convenzionale lettura del tempo: l’essenzialità delle linee e la pulizia della grafica tradiscono un rivoluzionario sistema di misurazione di ore e minuti, grazie all’unica lancetta retrogradante che si muove su un arco di 270°, dove si trovano gli indici da 0 a 12.

Del tutto privo di corona, questo esemplare può essere manovrato esclusivamente grazie a una leva a scomparsa posizionata a lato della cassa che funge da cambio, permettendo, a seconda della posizione, di ricaricare il movimento automatico o di regolare l’ora attraverso la rotazione della lunetta.

Innovazione tecnologica e ricerca stilistica si uniscono in un unico esemplare protetto da 3 brevetti mondiali. Contagiri sfodera con stile una personalità sportiva, enfatizzata dalla scelta dei materiali e dalla cura dei dettagli. Una prima variante combina la sobrietà delle forme alla grinta della cassa in acciaio DLC nero, stemperata dalla lunetta e dal fondello in acciaio lucido naturale, oltre che dal cinturino in caucciù.

Nella versione con lunetta in oro rosa 18 carati, i riflessi caldi e morbidi dell’oro si fondono con il rigore della cassa in titanio, sottolineando la ricercatezza di questo segnatempo, dotato di cinturino in morbido caucciù nero.

3 commenti su “Giuliano Mazzuoli Contagiri: uno stile mozzafiato per pochi eletti”

  1. Pingback: Orologio online gratis - Giuliano Mazzuoli Contagiri: uno stile mozzafiato per pochi eletti

Lascia un commento