Girard-Perregaux Neo-Tourbillon con Tre Ponti: la rivisitazione di un mito

di Francesco

Proprio in questi giorni la rinomata Maison svizzera di Alta Orologeria Girard-Perregaux ha svelato in anteprima uno dei modelli che verrà presto presentato al grande appuntamento di Baselworld 2014. Non si tratta, però, di un modello qualsiasi. Per questa edizione del Salone Mondiale dell’Orologeria e della Gioielleria Girard-Perregaux ha infatti rivisitato uno dei suoi orologi più leggendari. 

Si tratta dell’emblematico Tourbillon con Tre Ponti Girard-Perregaux, il segnatempo simbolo della Maison, creato quasi 150 anni fa e oggi ridisegnato attraverso il Neo-Tourbillon con Tre Ponti di Girard-Perregaux, che mantiene inalterate le caratteristiche di originalità e di architettura, ma si presenta fortemente innovativo nel design, nell’estetica e nel cuore del calibro.

L’innovazione di questo modello iconico, che collega la Manifattura alla sua gloriosa tradizione, al tempo stesso proiettandola nel futuro, appare già dalla struttura conferita ai tre ponti, attraverso i quali gli ingegneri della casa hanno cercato di dare la massima tridimensionalità e il massimo volume al pezzo, pur non sottraendo niente a precisione, efficienza e solidità. I ponti si presentano qui in versione scheletrata, ma hanno al tempo stesso un’anima in titanio che li rende indeformabili.

In più, il maggiore volume è stato ottenuto agganciando i ponti a due alberi della platina principale posizionati verticalmente che vanno a formare un piano inclinato.

Questo nuovo segnatempo è poi racchiuso da una cassa in oro rosa dal diametro di 45 mm, eccezionalmente completata da un vetro zaffiro antiriflesso con struttura scatolare, che funge da cupola di protezione e permette un’osservazione unica del meccanismo.

Anche il calibro – GP09400-0001 – del Neo-Tourbillon con Tre Ponti di Girard-Perregaux, del resto, è stato completamente ridisegnato rispetto alla versione storica, pur mantenendo un design simmetrico e un ruotismo allineato. Le dimensioni sono infatti maggiori e 245 gli elementi che lo compongono, a struttura modulare, per una più facile manutenzione.

Una delle grandi innovazioni di questo modello è però rappresentata dal suo tourbillon, per la prima volta realizzato in titanio, che compie una intera rotazione al minuto e presenta finiture estetiche di Alta Orologeria. Anche il sistema di carica è stato infine migliorato in questo modello, in modo tale da raggiungere un’autonomia di ben 72 ore. 

Girard-Perregaux ha quindi realizzato nel Neo-Tourbillon con Tre Ponti la completa rivisitazione di un mito. Una leggenda in cui la simbolica figura della lira e la presenza del numero tre si rincorrono tuttora senza paura del tempo.

Rif.: 99270-52-000-BA6A Girard-Perregaux Neo Tourbillon con Tre Ponti – Euro 138.000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>