Due nuove collezioni nel 2014 per la Maison H. Moser & Cie.

di Francesco Commenta

moser

Poco prima dell’apertura ufficiale del grande salone dell’Alta Orologeria e della Gioielleria che si è tenuto anche quest’anno a Basilea verso la fine del mese di marzo 2014, la casa orologiera di lusso H. Moser & Cie. ha svelato le due nuove collezioni di segnatempo che saranno lanciate nel corso di quest’anno. 

Le due nuove collezioni di alta orologeria della Maison svizzera si chiameranno Endeavour e Venturer e rifletteranno alla lettera i valori lasciati dal fondatore della casa Heinrich Moser, personaggio oggi ancora celebre nella regione elvetica in cui si concentrò la sua attività, la Sciaffusia. Il lancio di una terza collezione è invece previsto per il 2016.

La prima collezione, la collezione Endeavour, avrà come obiettivo quello di sottolineare l’impegno che la casa orologiera di lusso ha sempre profuso nella creazione dei suoi pezzi, sia dal punto di vista tecnico che da quello estetico. Gli orologi di questa collezione avranno un aspetto elegante che si richiama a modelli classici, con la presenza di sfere dei minuti e delle ore a forma di coda di rondine. All’interno di questi orologi troveranno posto anche funzioni importanti, come il doppio fuso orario o il calendario perpetuo, già molto apprezzate negli altri modelli.

Per quanto riguarda invece la seconda collezione, la collezione Venturer, si tratterà di una creazione più innovativa e sperimentale, all’insegna dello spirito che contraddistinse anche il fondatore della casa, quando nel 1828 aprì in Russia un negozio che affascinò gli zar e i nobili russi. Si tratterà di una collezione che riprenderà modelli di orologi da tasca e stili degli anni 20, con vetri convessi e un nuovo movimento di manifattura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>