De Bethune DB25 Dead Beat Tourbillon Regulator: bello e impossibile

Ci sono orologi che si apprezzano profondamente e che si prendono in seria considerazione per un acquisto non appena se ne ha la possibilità. E poi ci sono orologi che fanno letteralmente impazzire per la loro qualità, la loro eleganza e… per il loro prezzo irraggiungibile. Gli esemplari De Bethune appartengono a quest’ultima categoria e, per i più, sono belli e impossibili.

Come pochi altri marchi in circolazione, De Bethune è uno di quei nomi di cui anche il più maturo e incallito degli appassionati di orologi è perdutamente innamorato. La ragione è semplice: i De Bethune riescono a fare cose che tutti gli altri non sanno fare. I loro design sono qualcosa che trascende questo mondo e la loro meccanica è sempre brillante, funzionale e stupenda da ammirare. In un certo senso, i De Bethune sono orologi che si possono sognare ma che spesso non si possono avere.

Nonostante tutto vale la pena dare un’occhiata a quello che De Bethune propone per il 2011. Stiamo parlando del DB25, un interessante segnatempo che gioca sul meccanismo del tourbillon in un modo nuovo. A differenza di altri orologi della casa, questo pezzo ha una cassa estremamente classica (a parte gli archetti scheletrati): 44,5 millimetri di diametro in oro bianco o rosa di 18 carati.

Il quadrante è impreziosito da un cerchio esterno in argento inciso, mentre la sua parte centrale recupera il tema del cielo stellato realizzato in titanio azzurrato lucidato a mano. Piccole stelle in oro bianco punteggiano il quadrante andando a ricreare il cielo notturno di una qualsiasi parte del globo e di qualsiasi momento storico voi chiediate. E così avrete il vostro angolino di cielo tutto per voi, ovunque vi troverete.

E ora voltate la referenza e ammirate il calibro DB2109 a carica manuale. Innanzitutto ecco delinearsi la bella forma triangolare tipica di molti segnatempo di De Bethune. E poi lasciate che l’occhio indugi sullo straordinario tourbillon, primo e unico a far ticchettare i secondi invece di farli scorrere fluidamente. Senza menzionare il fatto che, con i suoi soli 0,18 grammi, è il tourbillon più leggero mai realizzato. E la magia potrebbe continuare all’infinito. Ma il sogno diventerà realtà solo per coloro che possono permettersi esemplari dai 50.000  ai 90.000 dollari.

2 commenti su “De Bethune DB25 Dead Beat Tourbillon Regulator: bello e impossibile”

  1. Pingback: Orologio online gratis - De Bethune DB25 Dead Beat Tourbillon Regulator: bello e impossibile

Lascia un commento