Chopard Mille Miglia 2019 Race Edition

di Valentina Cervelli Commenta

E’ una delle anteprime legate al Salone dell’orologio di Basilea: il Chopard Mille Miglia 2019 Race Edition è l’ultimo dei segnatempo della collezione di appartenenza nato per celebrare la gara nata negli anni ’20 ed ancora importante per coloro ai giorni nostri.

Un cronografo che, va ammesso, ha in sé tutte le caratteristiche che più sono amate dagli appassionati ed ai piloti e che in questo caso assumono contorni sempre più maschili ma senza mettere da parte l’eleganza. Sono ormai 30 anni che il brand e la Mille Miglia sono legati più che strettamente e questo accessorio, il Mille Miglia 2019 Race Edition, è palese che sia stato creato per divenire un orologio sportivo. già dal primo sguardo è possibile notare una cassa in acciaio da 44 mm di diametro con fondello avvitato impermeabile sino a 100 metri e l’incisione del logo Mille Miglia su uno sfondo trattato PVD a scacchi che ricorda la bandiera sventolata all’arrivo.

Il quadrante argenté mostra i numeri dei secondi posizionati sul rehaut ed i due contatori del cronografo, posti sull’asse verticale con i minuti a ore 12 e le ore alle 6, sono di colore grigio antracite con elementi bianchi mentre le lancette dei contatori sono in rosso così come la parte finale di quella al centro del cronografo. Un orologio quindi in grado di lasciare il segno all’esterno. Tanto quanto l’interno in realtà visto che all’interno di questo Chopard batte un movimento automatico certificato cronometro dal COSC. Il tutto è accompagnato, per la cifra totale di 6.800 euro, di un cinturino in pelle di vitello cognac con cuciture tono su tono e trafori ispirati ai guanti dei piloti. Attenzione: si tratta di un’edizione limitata a mille esemplari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>