Le caratteristiche dell’Histoire de Tourbillon n. 5 di Harry Winston

di Francesco

All’interno della  nostra recente rassegna di orologi contenenti la complicazione del tourbillon, non poteva di certo mancare una novità apparsa a Beselworld 2014, che non ha mancato di destare grandi ammirazione. Si tratta dell’Histoire de Tourbillon n. 5 di Harry Winston, un orologio che fa del proprio simbolo proprio la fortunata complicazione orologiera.

I diamanti del Premier Chronograph 40mm di Harry Winston

Questo orologio appartiene infatti proprio ad una collezione dedicata alla bellezza dei tourbillon, una delle più amate complicazioni orologiere. In questo pezzo l’obiettivo portato a termine era quello di mostrare quali meccanismi sono alla base di un tourbillon e quali complicazioni orologiere gli permettono di svolgere la propria funzione.

Il blu dell’Ocean Biretrograde 36mm di Harry Winston

Si tratta di un orologio speciale che già nell’estetica dimostra tutta la sua tridimensionalità. Tridimensionale è infatti la struttura che accoglie il tourbillon triassiale, collocato all’interno di una cupola sporgente, mentre il resto del movimento appare scheletrato per dare ancora più profondità al pezzo.

Il movimento di manifattura è a carica manuale e possiede 50 ore di autonomia di marcia, mentre la riserva di carica può arrivare fino a 11 ore. Le funzioni di indicazione riguardano le ore, i minuti e i secondi. La cassa di questo pezzo è molto ampia e misura 47 mm di diametro, pur essendo realizzata in oro rosa 18 ct.

Il pezzo è completato da un cinturino di alligatore del Mississippi, lavorato a mano e chiuso da una doppia fibbia in oro sempre 18 carati. Impermeabile fino a 30 metri, è prodotti in edizione limitata in soli 20 esemplari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>