Il blu dell’Ocean Biretrograde 36mm di Harry Winston

di Francesco Commenta

harry-winston

Tra le novità presentate in occasione della fiera dell’Alta Orologeria e della Gioielleria che si si è tenuta qualche mese fa a Basilea, l’ormai tradizionale appuntamento di Baselworld 2014, ha fatto la sua comparsa anche una originale creazione di Harry Winston, che richiama l’attenzione per i suoi colori. 

Si tratta dell’orologio pregiato da signora Ocean Biretrograde 36mm di Harry Winston, un modello prezioso e raffinato che incanta per i suoi toni del blu.

L’orologio propone la rivisitazione di un pezzo classico della Maison, all’interno del quale sono stati aggiunti ulteriori innovazioni, come una spirale di silicio e un nuovo movimento meccanico, che muove le due funzioni retrograde che lo caratterizzano. Il quadrante infatti appare diviso e decentrato, con l’indicazione della data ad ore 6.

Grande attenzione in questo orologio è stata però anche dedicata ai dettagli, ovvero alla estetica e alla decorazione dei pezzi interni, in cui si scopre un bilanciere in oro e ponti lavorati. L’estetica esterna invece abbonda di pietre preziose, che hanno trovato posto sulla lunetta e sulle anse.

Nel quadrante è stata posta una profusione di diamanti o di elementi che rimandano ai diamanti, anche negli indicatori retrogradi, che indicano rispettivamente i secondi retrogradi e i giorni della settimana.

Il quadrante invece appare sfavillante nella sua madreperla di colore grigio e blu che conferisce all’interno pezzo una dimensione quasi tridimensionale. Anche la corona inoltre in questo modello appare rinnovata, con l’aggiunta di elementi decorativi preziosi che risultano sempre incastonati all’interno della cassa in oro bianco. Come sottolinea anche il nome, le dimensioni de diametro sono ridotte e femminili.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>