Anonimo Nautilo Leopard: anteprima SIHH 2019

di Valentina Cervelli Commenta

Anche Anonimo presenta in anteprima un modello con il quale marcherà la sua presenza al prossimo SIHH 2019 di gennaio: parliamo dell’Anonimo Nautilo Leopard, modello sportivo in edizione limitata che già dalle prime immagini mostra tutto il suo appeal.

La prima cosa che si nota è che l’orologio sia caratterizzato da un cinturino molto tecnico in cordura, con tessuto ignifugo: in questa soluzione tecnologia ed estetica si fondono in un mix davvero interessante ed a suo modo elegante, dando modo alla collezione Nautilo di ritrovare quel lustro che nel corso del 2018 si era un po’ perso nel momento in cui la maison aveva dato la precedenza alla collezione Epurato ed al modello militare WRC.

La scelta del colore turchese si è rivelata senza dubbio vincente per ciò che concerne questo orologio, soprattutto grazie alla presenza di alcuni cenni anche sulla lunetta unidirezionale, sul  bracciale e sul contrappeso della lancetta dei secondi: una scelta particolare rivelatasi perfetta dato lo sposalizio estetico grandioso con il nero.  Ma non solo: questo particolare colore azzurro riesce ad aumentare in qualche modo la leggibilità del quadrante, rendendo l’Anonimo Nautilo Leopard un segnatempo da tenere sotto stretta osservazione. Gli elementi applicati a mezzogiorno, a ore 4, e alle 8, sono caratterizzati da un doppio indice a bastone, mentre i restanti sono nella forma circolare a bicchierino tipica degli orologi subacquei.

La cassa da 44,4 mm di diametro in acciaio satinato è stata rivestita con trattamento DLC nero ed al suo interno “nasconde” il calibro Sellita SW200-1 a carica automatica. Come già anticipato si tratta di una edizione limitata a 97 esemplari in ricordo dell’anno 1997, quando Anonimo è stata fondata. Il prezzo? Accessibile: circa 2190 franchi svizzeri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>