Anche il Web vuole la sua parte, Morellato rinnova i siti dei suoi marchi

di MGarrini

Non solo cura dei dettagli degli orologi, ma anche attenzione alla corporate identity e al posizionamento dei suoi marchi. Morellato rinnova l’immagine online dei suoi brand. Da Agosto saranno attivi i nuovi siti di Morellato, Sector e Philip Watch, marchi di proprietà del Gruppo Morellato & Sector.

Ricchi di contenuti e completamente rinnovati nella grafica, i nuovi siti, riprogettati sulla storia e sulla filosofia di marca dei tre singoli brand, rappresentano graficamente i diversi Dna.

Il sito di Morellato sarà raffinato e in linea con il messaggio “simply precious” che caratterizza il percorso di “Way Up” intrapreso dal brand.

Il redesign complessivo è guidato da un mood creativo molto emozionale per introdurre tutte le macro categorie di prodotto del brand. Una sezione sarà dedicata anche alla nuova campagna e alle varie attività del marchio.

Sector (nella foto sotto il nuovo sito) vedrà sottolineata la sua anima sportiva e ci sarà la possibilità di accedere  ad un mini sito che contiene i video del “Sector No Limits Team”, ovvero i campioni sportivi dalle performance estreme. Agli appassionati sarà permesso di caricare le proprie imprese personali.

Per Philip Watch (vedi foto sotto) il leitmotiv è sempre “eleganza e tradizione”. Con le collezioni presentate con una linea pulita ma di forte impatto.

Insomma un rinnovamento online che oltre ad aiutare i clienti a esaminare nei dettagli le nuove collezioni, dettaglio e in profondità la storia, gli eventi e le news dei tre marchi.

Commenti (2)

  1. Bhè, tanta cura non sembrano averla data al nuovo sito: non si visualizzano le scritte in alto che corrispondono al menù ecc ecc.Una scritta di colore “bluetto” su sfondo nero non mi pare una buona scelta in termini stilistici

    Il sito è dispersivo se un utente vuole informazioni ad esempio sugli orologi.Devi clioccare almeno 3 volte prima di potere leggere le informazioni tecniche

    Bhò, la mia personale opinione è che è poco user friendly.

    E poi la mania di Flash….vabbè

    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>