Hamilton Intra-Matic 68 Auto Chrono

di Valentina Cervelli Commenta

Hamilton ha sempre presentato negli anni dei modelli più che validi in grado di conquistare amanti della tecnica e dell’estetica. Con il nuovo Hamilton Intra-Matic 68 Auto Chrono dimostra che lo stimolo a fare bene non è stato affatto perso.

Parliamo di un tributo a due modelli che della casa hanno fatto la fortuna negli anni a partire dal 1968, anno della loro uscita: il “Chronograph A” con contatori neri su quadrante bianco e il “Chronograph B”, con due contatori bianchi su sfondo nero. Soprattutto quest’ultimo quadrante divenne particolarmente popolare ed amato portando molti estimatori ad ammirare e ricercare degli accessori ancora in buona condizione e non solo per motivi di collezionismo. Hamilton, nel dare vita al nuovo Intra-Matic 68 Auto Chrono ha prestato una grande attenzione ai dettagli facendo in modo di lasciare molto dei vecchi modelli: soprattutto il “panda al contrario” del quadrante originale contornato da una scala tachimetrica bianca.

Sono proprio il bianco e il nero ad essere il tema di tutto.  All’interno della cassa in acciaio lucido dal diametro di 42 mm è possibile trovare  il movimento automatico H-31 con riserva di carica di 60 ore. Per ciò che concerne il resto va detto che dei modelli che hanno dato ispirazione, l’accessorio mantiene i pulsanti dallo stile vintage ai lati della corona sia il fondello in acciaio accompagnato da un cinturino di pelle di vitello. Si tratta di un’edizione limitata di 1.968 esemplari pronta ad essere amata sia dai collezionisti che dagli estimatori del brand i quali non potranno fare a meno di apprezzarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>