Breitling Avenger Hurricane, nuovo modello

di Valentina Cervelli Commenta

La Breitling presenta un nuovo modello di cronografo davvero interessante della linea Avenger Hurricane  che con le sue specifiche tecniche e le sue caratteristiche fisiche entra di diritto nella gamma alta del brand, adattandosi a rispondere alle esigenze di chi cerca un accessorio potente.

Un cronografo che già con il primo impatto visivo lascia il segno: il Breitling Avenger Hurricane è dotato di un quadrante giallo Cobra o nero Volcano a seconda delle varianti ed è formato da una cassa di 50 millimetri di diametro realizzata in Breitlight. Si parla quindi di un materiale forte, high-tech, amagnetico e anallergico che nonostante la sua resistenza e la sua grandezza è secondo le stime almeno 5,8 volte più leggero dell’acciaio e 3,3 volte più leggero del titanio. Un modello quindi mai pesante al polso di chi lo indossa, senza per questo rinunciare alla sua capacità di resistere alla corrosione, ai graffi ed alla trazione.

Quel che fa la differenza tra questo modello della linea Avenger Hurricane è il fatto che monta il calibro automatico Breitling 01 (indicazione ora sulle 12 ore, 28.800 a/h, cronografo a 1/4 di secondo, totalizzatori di 30 minuti e di 12 ore, minimo 70 ore di riserva di marcia). E se questo non dovesse bastare, il Breitling Avenger Hurricane da poco la lanciato può contare su una certificazione COSC ed un’impermeabilità totale fino ai 100 mt. Il quadrante è costruito in vetro zaffiro bombato e antiriflesso: al suo interno le cifre bianche chablon visibili sul display sono direttamente ispirate a quello che è il mondo dell’aeronautica. Il tutto completato da un cinturino in fibra tessile al’esterno ed in caucciù all’interno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>