Skeletonized Watches, 3 modelli impareggiabili

di Alba D'Alberto

L’arte della costruzione degli Skeletonized Watches consiste nel togliere dall’orologio tutto quello che non fa vedere il meccanismo e quel che c’è dietro il semplice movimento delle lancette. Lo spoglio – se volessimo chiamarlo così – è di diversi gradi. 

Far vedere il meccanismo è semplice, si può partire con la rimozione del quadrante e poi con la rimozione accurata del materiale che copre i ponti, le ruote e gli ingranaggi fino ad arrivare ad una trasparenza integrale adatta a tutti gli intenditori di meccanismi. Un orologio di questo tipo consente di entrare nel vivo di un orologio e di farlo apprendendo tutto sulla ripetizione dei minuti, sulla costruzione del cronografo e sulla complicazione. Ma quali sono i tre modelli più belli di Skeletonized Watches?

Audemars Piguet Royal Oak 

L’Audemars Piguet Royal Oak è stato costruito intorno dal 1972, ma il produttore da Le Brassus ci tiene a dire che ha innovato il modello originale. Quest’anno l’industria ha introdotto un  nuovo particolare che ne aumenta la precisione: la soluzione doppio bilanciamento della ruota. L‘orologio è scheletrato, e consente di vedere il meccanismo. 

Armin Strom gravità Air

Armin Strom offre una collezione riferimento gli elementi naturali: aria, acqua, fuoco e terra. Ogni orologio offre un quadrante scheletrato e un movimento, aderendo allo spirito del padre fondatore Armin Strom. La gravità Air si riferisce non solo all’elemento, ma anche al fatto che l’orologio utilizza un movimento automatico. Questo orologio presenta le sue grandi botti attraverso il quadrante scheletrato, nonché la piastra e i ponti principali.

Chronoswiss Opus

Questo orologio è relativamente nuovo di zecca, visto che l’azienda è stata fondata nel 1980 da un orologiaio molto noto, Gerd-R. Lang, che da anni offriva tra i suoi prodotti un orologio scheletrato. In precedenza era chiamata la Chronoswiss Opus, ma dal momento della ristrutturazione delle collezioni, il cronografo scheletro Sirius dispone di un movimento scheletrato. Questo movimento si può ammirare in azione attraverso il quadrante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>