Romain Jerome: orologio Pokémon di lusso

di Valentina Cervelli

Cosa succede quando una maison svizzera come Romain Jerome, specializzata nella creazione di orologi, incontra un fenomeno di costume come i Pokémon? E’ presto detto: nasce un accessorio di lusso e dall’incredibile prezzo di 200 mila franchi che in pochi possono permettersi.

Parliamo di circa 260mila dollari: una cifra esorbitante giustificata dalla manifattura dell’orologio: non bisogna dimenticare che il brand Romain Jerome è uno dei più importanti del settore e che è conosciuto per essere in grado di dare vita a dei veri e propri gioielli. L’orologio è tecnicamente composto da una cassa da 48 millimetri decorata da un’illustrazione contenente sedici differenti Pokémon, e accompagnata da un cinturino di pelle di coccodrillo. Si tratta di un’edizione limitata e di un esemplare unico, che giocando sulle tonalità del nero con cuciture in azzurro e giallo richiama perfettamente il tema al quale si ispira: essi sono infatti i colori tipici del logo dei Pokemon. Unica vera pecca è l’impermeabilità dell’oggetto, se proprio si vuole essere pignoli che per il prezzo presentato ci si aspetterebbe più imponente rispetto ai 50 metri di profondità.

Per ciò che riguarda il cuore interno del modello, il Tourbillon Pokémon viene definito dal produttore come “la perfetta alchimia fra la prestigiosa complessità orologiaia e l’emblema dei millennial“. Ed è possibile comprendere il perché di questo giudizio: senza dubbio si parla di un orologio che possiede tutte le caratteristiche per rientrare nei top di gamma di quelli di lusso ed al contempo avere una clientela decisamente limitata a chi tanto ama i Pokémon ai quali si ispira.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>