Porsche Design P’6520 Heritage Compass: un remake futuristico

di Joel

Come molti altri marchi, anche Porsche quest’anno ha iniziato a proporre una serie di remake di vecchi modelli. Se in aggiunta si considera che l’anno prossimo ricorrerà un importante anniversario per Porsche, appare del tutto chiaro come mai questa casa produttrice stia imboccando la strada del revival.

Questa scelta, ha portato Porsche a riscoprire alcuni dei suoi modelli più belli e avanguardistici, oggi rivisitati con sapiente maestria, tanto da farli sembrare pezzi futuristici anche nel ventunesimo secolo.

Un esempio lampante di questo trend è il Porsche Design P’6520 Heritage Compass. Data la relativa popolarità di questo genere negli anni ’70, probabilmente il nuovo esemplare parlerà con schiettezza al cuore di molti appassionati, catturandone l’attenzione e facendo desiderare loro di possederne uno domani stesso.

Il Compass originale aveva una cassa in alluminio di soli 38 millimetri di diametro, mentre la sua versione aggiornata si fregia di una cassa di 42 millimetri realizzata in titanio. La ragione per cui negli anni ’70 venne utilizzato l’alluminio è da ricondurre al fatto che l’acciaio avrebbe influito sulla precisione della bussola, mentre il titanio era ancora un metallo relativamente sconosciuto nel campo dell’orologeria.

Già allora, Porsche pensò di proteggere l’alluminio con un rivestimento in PVD ante litteram, oggi usato in diversi campi e di qualità nettamente superiore rispetto a quello di allora. Non è un caso che anche il nuovo Compass P’6520 sia stato rivestito con questa tecnologia, dando vita a un esemplare dalla superficie tanto bella e luminosa quanto piacevole da toccare.

La parte più affascinante di tutta la storia è che questo Compass è dotato di due pulsanti per aprire la cassa a metà e visualizzare uno specchietto antigraffio e una tradizionale bussola che potrebbe tornarvi utile per orientarvi in un bosco con l’ausilio di una mappa quando le batterie del vostro GPS vi lasceranno nel momento meno opportuno. A completare il tutto ci pensano una resistenza all’acqua fino a 50 metri e un resistente vetro in zaffiro antigraffio.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>