Patek Philippe Aquanaut Travel Time

di Valentina Cervelli

I cinquanta esemplari prodotti sono già stati tutti venduti al costo di 54.390 euro cadauno, ma ciò non toglie che si possa cogliere l’occasione di parlare di un modello così particolare come il Patek Philippe Aquanaut Travel Time (Ref. 5650G Advanced Research).

Quest’anno si è celebrato il 2o compleanno della collezione Aquanaut e non è un caso che proprio al suo interno abbiano fatto la comparsa delle innovazioni tecnologiche di tutto rispetto. Per quanto il brand sia annoverato tra i classici ed i tradizionali questo non significa che manchi il suo impegno nella ricerca.  In questo modello specifico abbiamo il classico quadrante con trama a damier, la sua importante impermeabilità, e il cinturino in gomma che hanno trasformato l’orologio in uno dei migliori sportivi e di lusso uniti ad una cassa in oro bianco di 40,8 mm di diametro per 11 mm di spessore. Curiosi di sapere a quanto equivale l’importante impermeabilità? Ben 120 metri di profondità.

Per il resto si tratta di un orologio a tre lancette con datario a ore 6 ed un dual time al pari del Calatrava Pilot Time e del Nautilus Travel Time con all’interno il Calibro 324 S C FUS a carica automatica. Le innovazioni importanti riscontrabili al suo interno sono una nuova molla della spirale Spiromax realizzata in Silivar (a base di silicio) che già con ispessimento nella parte finale esterna ed all’interno in prossimità del collare integrato ed il meccanismo di switch dei due fusi orari che avviene grazie ad un sistema semplificato composto da perni e 12 lame flessibili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>