Orologio Rolex Oyster Perpetual Datejust II

di Joel

Il Datejust, introdotto nel 1945, è stato il primo orologio da polso con la data. La sua esclusiva  lente di ingrandimento Cyclope, aggiunta alcuni anni dopo, è universalmente riconosciuta come un elemento distintivo di Rolex. Apprezzato per il suo design classico, il Datejust è diventato un’icona di stile.

Nei primi modelli del Datejust, i datario iniziava a muoversi alcune ore prima della mezzanotte. Nel 1955, il nuovo meccanismo rese lo scatto immediato e venne aggiunta una lente Cyclope che, posta sulla finestrella del quadrante, ingrandiva la data di due volte e mezza per facilitarne la lettura.

La lunetta zigrinata dell’Oyster aveva in origine una funzione: serviva ad avvitarla alla cassa, contribuendo così a garantire l’impermeabilità dell’orologio. La zigrinatura era. Inoltre, l’esatta riproduzione di quella del fondello che, per le stesse ragioni, veniva avvitato alla cassa con degli appositi strumenti Rolex. Col tempo la zigrinatura si è trasformata in un elemento puramente estetico, un segno distintivo di Rolex ora disponibile solo nelle preziose versioni in oro giallo, bianco o Everose.

Risalgono agli anni ’20 gli orologi dotati di cassa bicolore, per lo più in oro giallo o rosso, abbinati all’oro bianco o platino. Il connubio di oro e acciaio fu chiamato Rolesor, denominazione registrata da Rolex nel 1933. Tre anni dopo il lancio del Datejust nel 1945, venne presentata per la prima volta la versione Datejust Rolesor che riscosse immediato successo in quanto riconoscibile al primo sguardo. Oggi il Datejust Rolesr è disponibile in diverse combinazioni: acciaio e oro bianco, giallo o everose.

Un Rolex Oyster perette a pochissime persone di entrare. Soltanto i rivenditori autorizzati Rolex hanno l’esperienza e gli strumenti giusti per accedervi. Avvitato ermeticamente alla cassa grazie ad una forza di torsione pari a cinque newton per metro, il fondello di un Oyster protegge il movimento da urti, pressione, polvere, acqua e da qualsiasi altro elemento.

Le quattro semplici parole Superlative Chroometer Officially Certified incise sul quadrante dell’oroogio indicano che il movimento di questo segnatempo ha superato quindici giorni e quindici notti di prove effettuate dal Contole Officiel Suisse des Chronometres. Per ottenere la certificazione COSC un orologio deve dimostrare assoluta precisione in differenti posizioni e temperature. La qualità abituale di un Cronometro Rolex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>