Orologio Piaget Polo Tourbillon Relatif

di Joel

Oggi trattiamo di un bell’orologio adatto al polso di una bella donna, Piaget Polo Tourbillon Relatif per il quale il modello Limelight Twice ha vinto un premio nella sezione dedicata al Grand Prix d’Horlogerie de Geneve.

La caratteristica più bella di questo orologio è data dalla tecnica enamel grand feu con le note musicali sul quadrante e con trombe, batterie e pianoforte che fanno bella mostra sulla carrure.

Questo orologio ha una cassa in oro bianco 18k dal diametro di 45 mm, molto adatto al polso di una donna. Il design e l’aspetto generale risulta molto elegante e femminile, con questi strumenti musicali disegnati sulla carrure che lo rendono piuttosto particolare.

A muovere questo concentrato di femminilità è un calibro meccanico ideato e creato da Piaget, il movimento 608P a carica manuale con tourbillon. Particolarità: la lancetta dei minuti compie un giro completo in 60 minuti, e fin qui tutto normale. Qual è la cosa speciale?

Che all’estremità della lancetta piccola è sospesa una gabbietta del meccanismo regolatore che effettua il suo giro intorno al suo stesso asse. Avete presente il sistema solare e il movimento della Terra? Ecco, una cosa simile.

Per creare una complicazione del genere però c’è bisogno di una conoscenza degli strumenti non indifferente che solo gli orologiai Piaget potevano creare, riducendo al minimo i carichi dove c’è bisogno di meno peso e attrito possibili per dare vita a questa funzione.

I componenti della gabbia, infatti, raggiungono un peso di appena 0,2 grammi. Per dare movimento a questo sistema è stato utilizzato un doppio bariletto che consente una autonomia di carica di 68 ore. I 3 ponti di titanio si abbinano a fini lavorazioni a Còtes de Geneve rigorosamente eseguite a mano e viti azzurrate ovunque. È un esemplare unico, ma si spera che la casa possa crearne altri, per accontentare le tante donne particolari così come o è questo segnatempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>