Orologio Panerai Radiomir 10 days GMT

di Joel

Il Panerai Radiomir 10 days GMT – 47 MM mantiene le caratteristiche principali del modello Rdomir classico di Officine Panerai, progettato e costruito per impieghi militari, implementandone le caratteristiche tecniche: non più un solo tempo ma un modello con secondo fuso orario, data, autonomia di carica di 10 giorni e il movimento P.2003 di Manifattura Panerai.

La cassa del Radiomir 10 Days GMT – 47 mm, dalla tipica forma a cuscino, è realizzata in acciaio lucido AISI 316L ed è a tenuta stagna fino a 10 bar, mentre la corona di regolazione a vite che, come nei modelli militari, è di forma tronco-conica per una migliore manovrabilità.

Il quadrante nero con numeri arabi e indici luminescenti, datario alle ore 3, secondi e indicatore 24h alle ore 9, indicatore circolare della riserva di carica alle ore 6, rispecchia l’essenzialità tipica di Panerai e la struttura a sandwich ideata per fornire una visibilità eccezionale. Accanto alle lancette di ore e minuti ci sono, quella del secondo fuso orario, riconoscibile per la punta a freccia; quella della riserva di carica, che ruota nel quadrante ausiliario sopra le ore 6; quella dei piccoli secondi continui, e quella che indica la ripartizione delle 24h.

Il movimento meccanico a carica automatica è stato completamente creato in house. Si tratta del calibro Panerai P.2003/6, un calibro automatico di elevato contenuto tecnico caratterizzato da una riserva di carica straordinariamente lunga, pari a 10 giorni, visualizzata sul quadrante mediante indicatore lineare. Formato da 296 componenti e con 25 rubini, il calibro P.2003 misura 13¾ linee di diametro e presenta uno spessore di 8 mm. Ha tutte le caratteristiche tecniche che costituiscono il DNA della serie P.2000 (bilanciere a regolazione inerziale e spirale libera; 28.800 alternanze orarie; tre bariletti; funzione GMT con indicazione delle 24 ore; correzione rapida dell’ora locale; datario; arresto del bilanciere; azzeramento secondi) ma si caratterizza per la carica automatica e per l’autonomia di marcia di 10 giorni, ottenuta mediante una massa oscillante montata su un cuscinetto a sfere, che arma le molle dei bariletti ruotando in entrambi i sensi.

Il calibro P.2003 ha anche il dispositivo di azzeramento secondi, che azzera la lancetta dei secondi permettendo di sincronizzare perfettamente l’orologio con un segnale orario di riferimento. Il funzionamento del sistema progettato da Officine Panerai è particolare: quando la corona viene estratta e portata alla seconda posizione, una sottile lamina si sposta e si appoggia sul bilanciere, bloccandolo. Contemporaneamente, una piccola leva a martello si abbassa e una camma a forma di cuore porta istantaneamente la lancetta dei secondi sulla posizione 0.  Non appena la corona viene riportata in posizione normale, il bilanciere viene liberato, il martello si alza sbloccando la camma e la lancetta riprende la sua corsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>