Orologio Breitling Navitimer Cosmonaute 50 Years Limited Edition

di Joel

Breitling propone con Navitimer Cosmonaute 50 Years Limited Edition un orologio per festeggiare i cinquanta anni del primo segnatempo che ha viaggiato nello spazio. 24 maggio 1962: è un cronografo Breitling Navitimer il primo «strumento da polso» che partecipa alla conquista dello spazio a bordo della capsula Aurora 7.

Per festeggiare i cinquant’anni di quella storica impresa, Breitling lancia in orbita un nuovo Navitimer Cosmonaute dotato di un movimento manifattura dalle elevate prestazioni, progettato e fabbricato interamente nei suoi laboratori. Questa serie, limitata a 1962 esemplari, si distingue per l’indicazione su 24 ore, per la carica manuale – due omaggi al cronografo del 1962 – e per l’emblema della missione Aurora 7 inciso sul fondocassa. Navitimer Cosmonaute: la leggenda continua…

Primi anni 1960. Scocca l’ora della conquista dello spazio. Gli americani hanno lanciato il programma Mercury per dare il via ai voli spaziali con uomini a bordo. Ora sono alla ricerca di un cronografo efficiente, preciso e affidabile, capace di affrontare condizioni eccezionali.

E ovviamente si rivolgono a Breitling, «fornitore ufficiale dell’aviazione mondiale» e partner privilegiato nei grandi momenti che scandiscono la storia dell’aeronautica. Il Navitimer nato nel 1952 – l’orologio «cult» dei piloti, che grazie al suo celebre regolo calcolatore circolare permette di risolvere tutte le operazioni relative alla navigazione aerea – s’impone come lo strumento ideale per affrontare quella sfida. E infatti supera con successo tutte le prove a cui è sottoposto.

Il 24 maggio 1962 il Lt Commander Scott Carpenter percorre tre orbite intorno alla Terra a bordo della capsula Aurora 7. Al polso porta un Navitimer con graduazione 24 ore, che consente di distinguere il giorno dalla notte – cosa indispensabile nello spazio. Missione compiuta! Per Breitling si tratta di un’ulteriore consacrazione, e questo orologio pioniere della conquista spaziale entra di lì a poco a far parte delle collezioni Breitling con il nome Cosmonaute.

Il nuovo Calibro di manifattura 02 racchiuso nel Navitimer Cosmonaute si distingue per l’indicazione su 24 ore e per la carica manuale, due caratteristiche che ricordano il modello indossato da Scott Carpenter nel suo volo intorno alla Terra. È stato perfezionato dagli ingegneri e dagli orologiai di Breitling partendo dal Calibro 01, il miglior movimento cronografico esistente al mondo, e possiede tutti i vantaggi di quel motore d’eccezione: struttura originale con ruota a colonne, estrema affidabilità, sicurezza e funzionalità, robustezza assoluta e precisione senza pari attestata dal certificato di cronometro del COSC (Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri).

Prodotto in una serie limitata a 1962 esemplari, il Breitling Navitimer Cosmonaute del 50° anniversario è dotato di un quadrante nero con contatori color argento. La decorazione del quadrante è ottenuta attraverso un raffinato procedimento par épargne sul fondo di puro argento, che garantisce una ineguagliabile brillantezza e leggibilità dei dati. Oltre all’emblema della missione Aurora 7, sul fondocassa è incisa una scala di conversione tra gradi Celsius e gradi Fahrenheit: un ulteriore dettaglio che rimanda ai modelli storici del Navitimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>