Orologi Seiko Future Now, lo schermo diventa e-ink

di Valeria

Il progetto va avanti da un po’ di anni. Era il 2005 quando Seiko presentava il primo orologio al mondo con un un display basato sulla tecnologia e-paper, o carta elettronica.

Un orologio dalla forma di un bracciale, con il quadrante piegato ad arco, e una tecnologia E-INK capace di costruire display monocromatici arrotolabili come carta e dal contrasto due volte superiore a quello di un tradizionale pannello LCD. Un display, inoltre, capace di garantire un ridotto consumo di energia.

Oggi Seiko torna sui suoi passi con Seiko Future Now. Nel dettaglio, uno schermo da 80.000 pixel con una densità di 300 dpi tanto da leggere il contenuto con un maggior contrasto anche ad angolazioni di 180°. I consumi, poi, diminuiti fino a 1/100 dei normali display LCD. Speriamo solo che sia la volta buona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>