Orologi da polso Sector, senza limiti da sempre

di Alba D'Alberto

L’orologio è un accessorio ormai imprescindibile, non se ne può fare a meno e regalarlo a uomini e donne è importante ed è bello. Sector come brand ormai assodato sul mercato dei cronografi, offre soluzioni per tutte le tasche e per tutti gli stili. Il design,  la precisione e la rifinitura dei meccanismi ne fanno orologi sensazionali. Vediamo qualche modello da mettere sotto l’albero. 

Sector ha una vasta gamma di orologi di ogni tipo e di ogni prezzo. Orologi multifunzionali, cronografi, meccanici e digitali. In pratica accontenta sia gli amanti del look vecchio stile, sia quelli che almeno al polso devono sfoggiare un orologio di ultima generazione. In più il design accontenta sia chi veste generalmente con classe, sia chi ama avere un look più sportivo.

Il cronografo da uomo Sector Racing 850 per esempio ha una special edition Jorge Lorenzo con cassa e cinturino in acciaio, fondello a corona a vite, resistente all’acqua fino a 10 atm. Lo stile di questo orologio è molto classico e il bello è nella garanzia internazionale della casa che lo propone scontato intorno ai 200 euro.

Decisamente più economico l’unisex Sector Expander Street che fa parte della collezione street digitale, ha una casa in dark blue, è un cronografo analogico digitale, dotato di allarme, calendario, suoneria, retroilluminazione, dual time. È resistente all’acqua fino a 5 atm. Ha sia il cinturino che in quadrante blu e la solita garanzia internazionale. Si può portare a casa con 60 euro circa.

Una chicca sul testimonial Sector, il motociclista Jorge Lorenzo che, in un’intervista, alla domanda “Quanto conta l’orologio?” ha risposto così:

Attualmente l’orologio è stato un po’ sostituito dagli smart phone per la sua funziona originaria di segna ora. E’ diventato un accessorio, mostra il tuo stile, completa il look di un uomo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>