Nokia Steel, il trainer analogico

di Valentina Cervelli

Nokia Steel può essere definito senza aver paura di sbagliare uno dei “trainer” semi-analogici più interessanti sul mercato: non è infatti uno smartwatch nel vero senso della parola ma possiede delle caratteristiche che lo rendono perfetto per essere utilizzato da chi non vuole rinunciare né all’eleganza né alla possibilità di tenere traccia dei propri allenamenti.

 

Senza contare che il prezzo al quale viene offerto, di circa 112 euro, rientra in piena linea con quelli del settore. Conosciamolo più da vicino. Il brand Nokia ha deciso di lavorare nel mondo dell’orologeria dopo l’acquisizione di Whitings: azienda francese specializzata in quest particolare brand. Partiamo subito da qualcosa che è chiaro a tutti anche semplicemente osservando questo accessorio: non si tratta di uno smartwatch nel vero senso della parola ma è un buon ibrido che consente di dare al cliente la possibilità di usarlo in ogni occasione.

Questo orologio dall’aspetto classico possiede infatti funzioni adibite alla rilevazione dei passi, delle attività sportive e del sonno. Non ci si può interagire e non notifica nulla di elettronico. Il Nokia Steel è composto da una cassa in acciaio con un quadrante che indica l’ora ed un’ulteriore lancetta che indica la percentuale di raggiungimento dell’obiettivo giornaliero di passi. Il cinturino è in gomma ed è sostituibile con altri modelli. La batteria a bottone in dotazione offre un’autonomia di circa 8 mesi mentre la sua impermeabilità è pari a 50 metri. E’ importante ricordare che per funzionare le sue attività “digitali” hanno bisogno dello smartphone iOS o Android al quale collegarsi. Una delle particolarità interessanti consta nella possibilità di impostare una sveglia silenziosa, che farà vibrare lo Steel e cercherà di svegliare la persona senza emettere suoni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>