Nemo Sub I Tourbillon Double Axis di Thomas Prescher

di Francesco

Avete mai pensato di indossare al polso la trasposizione orologiera del sommergibile Nautilus? Sì, stiamo parlando proprio del mitico Nautilus reso celebre dal romanzo di Jules Verne, Ventimila leghe sotto i mari. L’idea si presenta sicuramente originale, ma qualcuno dalla fervida creatività ha pensato di dare corso a questa idea. 

Orologi Thomas Prescher Nemo Sailor

In questa foto potete ammirare i risultati, decisamente sorprendenti. Si tratta del Nemo Sub I Tourbillon Double Axis di Thomas Prescher, orologiaio di Twann (CH) che ha accettato la sfida e ha pensato bene di cimentarsi nell’impresa di riprodurre il Nautilus in versione tascabile, con camme, ruote e ingranaggi. 

Le scheletrature del RM 56-02 Sapphire Tourbillon di Richard Mille

L’orologio è stato presentato per la prima volta in anteprima nel mese di febbraio 2014 e solo successivamente è stato realizzato. Oggi si presenta come uno degli orologi più innovativi a fare uso della complicazione del tourbillon.

C’è da dire in verità che almeno nell’estetica il Nemo non assomiglia affatto un orologio, dal momento che è realizzato in parte in oro rosso e in parte in cristallo zaffiro. L’oro rosso è servito per realizzare degli anelli che inglobano i cilindri trasparenti dello scafo. Scafo e propulsori, nulla manda alla realizzazione del sommergibile, che vanta al centro un movimento di tipo meccanico,  con un tourbillon che ruota su due assi.

Non a caso alcuni anni fa proprio Thomas Prescher è stato il primo orologiaio a costruire un tourbillon che ruota su tre assi, nel  Triple Axis Tourbillon Regulator. Il calibro di questo segnatempo è diviso in otto sezioni e molto complicato nella sua struttura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>