Le peonie ricamate del nuovo Cat’s Eye Bloom di Girard-Perregaux

di Francesco

Chi ha detto che l’Alta Orologeria è un privilegio e una passione essenzialmente maschile? Nei nuovi modelli della collezione Cat’s Eye, l’antica Maison svizzera di Alta Orologeria Girard-Perregaux ha voluto dimostrare esattamente il contrario. In questa collezione, infatti, l’estetica più raffinata incontra le soluzioni tecniche più innovative del settore orologiero e la più complessa ingegneria meccanica si veste, impalpabilmente, di leggiadra femminilità.

Nascono così i modelli Cat’s Eye Bloom di Girard-Perregaux, che si contraddistinguono per la ricercata lavorazione del quadrante, il quale, per la prima volta, presenta un decoro basato su delicate peonie realizzate in foggia di merletto.

 

Il caratteristico quadrante ovale che identifica, per tradizione, tutti gli orologi della collezione Cat’s Eye, fa propria la bellezza di un fiore antichissimo, la peonia, il primo fiore coltivato dall’uomo, nei secoli ritenuto sempre apportatore di proprietà curative e ancora oggi impiegato nella scienza erboristica e in fitoterapia.

La cassa in acciaio di questo segnatempo racchiude quindi un cuore di madreperla lucidata a mano, di colore beige o bianco perlato, sul quale fioriscono delle fragili e delicate peonie, realizzate grazie ad una tecnica di lavorazione “a ricamo” del tutto innovativa. Per  rendere alla perfezione l’idea di un merletto, infatti, gli artigiani di Girard – Perregaux hanno sovrapposto sette diversi strati di materiale, al fine di dare spessore al disegno, che ha così acquistato volume e tridimensionalità.

Lo stesso decoro è stato poi ripetuto anche sul fondello, mentre la superficie sporgente del quadrante è stata opportunamente lucidata con una patina d’oro o d’argento a seconda dei casi. Sono due infatti le versioni in cui è possibile ammirare il Cat’s Eye Bloom di Girard – Perregaux, una nei toni del beige e del marrone, e una nei toni del perla e del grigio.

La lunetta della cassa di questo modello è stata poi rifinita con 64 diamanti taglio brillante, che si uniscono ad un vetro zaffiro bombato simile a quello presente anche sul fondello. L’orologio è animato da un movimento meccanico a carica automatica di Manifattura – GP03300 – che gli consente di segnare ore e minuti con una riserva di carica pari a 46 ore. Anche il movimento interno, con la sua massa oscillante in oro rosa, come tradizione, appare finemente decorato nei dettagli.

Il cinturino di coccodrillo si presenta, infine, abbinato alla versione prescelta, grigio o marrone, con comoda fibbia pieghevole. Il prezzo di questo segnatempo è di 14.900 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>