De Bethune presenta il DB28 Maxichrono a Basilea 2014

di Francesco

Nei post pubblicati prima di questi abbiamo passato in rassegna la maggior parte delle novità orologiere presentate in occasione della grande mostra – evento dell’orologeria e dell’alta gioielleria che si è tenuta a Basilea nel mese di Marzo, Baselworld 2014.  Ma all’appello non può mancare anche l’orologio presentato da De Bethune, in perfetto cronografo che assomma la massima precisione a tante funzioni. 

Si tratta del  DB28 Maxichrono di De Bethune, cronografo che nasce dalla creatività di un piccolo marchio di lusso di origine svizzera. Questo modello di orologio ha visto per la prima volta la luce nel 2011, e tre anni dopo compare quindi il primo cronografo della pregiata collezione della Maison.

La creazione appare piuttosto superba nella sua cassa in oro rosa, materiale oggi molto in voga tra gli orologi di lusso, dalle dimensioni più che imponenti che misurano 46 millimetri di diametro. Il pezzo è quindi adatto ad un polso maschile anche dei più corposi.

La particolarità consiste però anche nel fatto che la  cassa è ospitata all’interno di una struttura di anse a traliccio che la racchiude, realizzate in zirconio lucidato.

Orologio a carica manuale, questo segnatempo può arrivare ad avere una autonomia di carica pari a cinque giorni. L’orologio ha inoltre un cristallo in zaffiro con doppio trattamento antiriflesso per una più agevole lettura del quadrante che si compone di più griglie e indicatori per lo sviluppo delle sue funzioni cronografiche.

Sul retro, invece, il calibro che muove tale orologio è visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro trasparente, che lascia scoperti i ponti in acciaio e oro rosa lucidati a mano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>