Ecco il nuovo Cronografo Villeret Pulsometrico di Blancpain

di Francesco

Elegante e raffinato come sempre, arriva da parte di una delle più grandi case di orologeria del mondo, Blancpain, un nuovo modello di cronografo. Si tratta del Cronografo Villeret Pulsometrico che si distingue per la presenza, lungo il bordo del quadrante, di una scala pulsometrica, indicatore un tempo usato dai medici per misurare la frequenza cardiaca. 

Blancpain apre una boutique a New York sulla Fifth Avenue

Guarda quindi al tempo passato questo modello di Blancpain, che rievoca toni classici senza perdere però le conquiste preziose dell’innovazione tecnologica. Questo cronografo, infatti, a differenza di altri modelli presentati dal gruppo, monta un calibro automatico che che vibra a 36.000 alternanze l’ora, corredato tra le altre cose della funzione flyback, molto importante in un cronografo – la funzione che consente alla lancetta dei secondi di tornare subito in posizione iniziale alla pressione di un pulsante.

Villeret Tourbillon Volant Une Minute 12 Jours di Blancpain

Il calibro possiede una spirale in silicio, vibra ad altissima frequenza, cosa eccezionale per la casa ed è composto da più di 300 elementi. Il pulsante attraverso cui si esercita la funzione flyback di reset della lancetta è disposto ad ore 4. Per il resto le funzioni cronografiche sono comandate da una ruota a colonne.

Il pulsometro è elemento vintage che arricchisce questo pezzo. Negli orologi normali, tuttavia, il conteggio delle pulsazioni deve essere fatto manualmente, contando quelle che si individuano nel giro di 60 secondi. La misura invece si legge direttamente dopo 30 pulsazioni grazie alla presenza di una scala pulsometrica, senza effettuare calcoli aggiuntivi.

Il quadrante è trattato con smalto Grand Feu e i numeri sugli indici sono romani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>