Cristiano Ronaldo ambasciatore di Tag Heuer

di Alba D'Alberto

Cristiano Ronaldo, innumerevoli volte Pallone d’Oro, neo campione d’Europa e atleta molto discusso, è stato vittima di un infortunio nel primo tempo della finale dell’Europeo. Tuttavia ha potuto alzare la coppa e non ha dovuto rinunciare ad un orologio celebrativo.

Cristiano Ronaldo, nel primo tempo della finale dell’Europeo, ha subito un brutto fallo ed è stato costretto ad uscire al venticinquesimo. La sua squadra non soltanto non ha perso la grinta ma non ha perso nemmeno la finale. Sulla cresta dell’onda l’atleta in questione si è trovato ancora una volta al centro delle discussioni. Non ha fatto mancare il suo supporto – anche tecnico – alla squadra dimostrando un carisma fuori dal comune.

Non stupisce allora che un brand dell’orologeria svizzera, noto come Tag Heuer, abbia deciso di dedicare al capitano portoghese, alla vittoria europea e poi anche “a tutti i portoghesi e a tutti gli immigrati” un’edizione limitata del cronografo Formula 1. Un orologio che è caratterizzato da una cassa di 42 mm in acciaio rivestito in carburo di titanio nero, con dettagli verdi sul cinturino e sul réhaut, un modo per richiamare alla mente, dal punto di vista cromatico, i color del campo di calcio.

E se questa omaggio non dovesse essere sufficiente, aggiungeremo che sul fondello è stato inciso il logo CR7. Un atleta campione, in lacrime per la vittoria, che pur davanti ad un infortunio riesce a diventare espressione della gioia pura. Un atteggiamento vincente che ripaga tutti gli sforzi di TAG Heuer di essere un brand di alto livello. Per l’ambasciatore del brand, #dontcrackunderpressure è la migliore performance di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>