Cosa sono i Rolex assemblati?

di Francesco

Da qualche tempo si è iniziato a sentire molto parlare di un nuova tipologia di repliche di Rolex, ovvero i Rolex assemblati, ovvero l’evoluzione delle repliche, in quanto orologi realizzati utilizzando alcune parti originali prodotte dalla casa di produzione svizzera.

A detta delle aziende che li producono, la maggior parte delle quali poi li propone attraverso il proprio sito internet, si tratta di repliche in tutto e per tutto uguali agli orologi originali ma con un valore aggiunto, le parti originali, appunto, che le rende migliori sia sul breve che sul lungo periodo.

Chi vende questo i Rolex assemblati li descrive come il meglio disponibile al momento sul mercato, di gran lunga migliore delle repliche, anche se certificate Swiss Made, in pratica delle copie che potrebbero non sembrare tali anche agli sguardi più attenti di chi conosce bene e apprezza i Rolex e le loro caratteristiche peculiari.

Quali sono le differenze tra un Rolex replica e un Rolex assemblato?

La fondamentale differenza tra un Rolex replica e un Rolex assemblato sono le parti con cui questi ultimi vengono costruiti: se un Rolex replica ha un bracciale in acciaio 904L creato utilizzando stampi originali, il bracciale di un Rolex assemblato arriva direttamente dalla casa di produzione ed è quindi originale.

Solo alcune componenti, però, possono essere originali, in quanto non tutti i pezzi necessari alla costruzione di un Rolex sono disponibili anche come pezzi di ricambio: un Rolex assemblato avrà quadrante, cassa, bracciale, vetro zaffiro serigrafato ad ore 6 e corona di carica originali, ma non il movimento, in quanto questo non viene mai fornito dalla Rolex con relativo marchio.

Problema, questo, che viene risolto facilmente dalle aziende che li producono grazie alla punzonatura effettuata con lo stesso metodo della Rolex, il che rende l’assemblato praticamente uguale all’originale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>