Casio G-Shock Go Green GR7900EW-7: il green dinamico in acciaio e resina bianca

di Joel

Con il suo imballo in carta riciclata e l’esclusiva tecnologia a celle solari, il nuovo Casio G-Shock Go Green (GR7900EW-7) digitale è la scelta giusta per coloro che hanno un’attenzione particolare per l’ambiente e che amano uno stile di vita attivo e dinamico. Il nome della referenza la dice lunga: “Go Green” è un chiaro invito all’ecologia e al rispetto del mondo in cui viviamo, troppo spesso piegato alle esigenze più disparate dell’uomo senza il minimo rispetto per il suo delicato equilibrio.

Come accade di consueto per molti Casio, anche questo esemplare è tutt’altro che piccolo. Secondo il comunicato stampa fornito dalla casa produttrice pare che questo segnatempo multifunzione avrà una cassa solida e massiccia: 52,4mm x 50,0mm. Nonostante le dimensioni, però, il suo peso non sarà esorbitante (71 grammi), soprattutto grazie alla provvidenziale combinazione dell’acciaio con resina bianca. Lo spessore si aggira attorno ai 17,7 millimetri.

Il motore pulsante di questo Go Green è il famoso Module 3270, noto per le sue molteplici funzionalità tra cui ricordiamo la retroilluminazione EL, l’indicatore di riserva di carica, un calendario perpetuo che arriva fino al 2099 e un indicatore dell’ora per ben 31 fusi orari diversi e 48 città.

Dato che il punto forte di questo G-Shock è il suo carattere environment friendly, non possiamo dimenticare di menzionare la sua funzionalità “green” che aiuta a risparmiare energia fino a 2,5 volte rispetto alla modalità normale. Detto ciò, si tenga presente che questo Casio ha una riserva di carica straordinaria: una volta caricato completamente, anche se tenuto nel buio più completo, continuerà a segnare l’ora per almeno 10 mesi. E… attenzione, attenzione: se azionate la modalità “green” la sua batteria durerà fino a 27 mesi!

Facilmente utilizzabile come orologio subacqueo, ha una resistenza all’acqua che arriva fino a 200 metri di profondità e si fregia persino di un grafico che segnala l’andamento delle maree. Casio G-Shock Go green: essere green non è mai stato così cool.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>