Breguet presenta il nuovo Classique Tourbillon Extra-Piatto Automatico 5377

di Francesco

Arriva in questi giorni un’altra grande anticipazione sulle meraviglie di alta orologeria che si potranno ammirare, quest’anno, in occasione del grande appuntamento del Baselworld 2014. A dare notizia è la pregiata maison orologiera Breguet, che si fa avanti con un modello della collezione Classique, un manufatto della quale aveva già stupito il pubblico degli appassionati nel corso dell’edizione precedente. 

I più attenti ricorderanno infatti che nel corso del Baselworld 2013 era stato presentato un modello della linea Classique in ora rosa 18 ct, con un tourbillon automatico extra – piatto racchiuso in soli 42 mm di diametro. Il modello Breguet che verrà presentato quest’anno è invece il prestigioso Classique Tourbillon Extra-Piatto Automatico 5377, preziosa versione in platino dell’orologio precedente.

Classique Tourbillon Extra-Piatto Automatico 5377 di Breguet

Questo segnatempo presenterà infatti come il precedente una cassa con un diametro di soli 42 mm e uno spessore di soli 7 mm, ancora una volta un automatico extra piatto tra i più sottili al mondo.

Il Tourbillon, però, questa volta, appare decentrato e ingabbiato in una gabbia di titanio, dotata di brevetto. All’interno del meccanismo il movimento è garantito da una spirale in silicio e uno scappamento in silicio e acciaio antimagnetico. Il bariletto ad alta energia conferisce al pezzo una autonomia di circa 90 ore di marcia.

Dal punto di vista estetico il quadrante presenta 4 diversi tipi di guillochage eseguiti a mano che stanno a sottolineare tutta la perizia e la maestria della casa, che impreziosisce il giro delle ore e dei minuti e l’indicatore della riserva di carica, posizionato a ore 8,30. Uno zaffiro blu decora il centro del ponte del tourbillon, mentre il cinturino è in pelle nera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>