Blancpain Villeret Quantième Complet GMT

di Valentina Cervelli

Blancpain è famosa per i suoi calendari completi di fasi lunari ed il Villeret Quantième Complet GMT che verrà presentato ufficialmente a Baselworld 2018 ci mostra che la maison non ha assolutamente perso la mano negli anni ma si è andata specializzando sempre di più in questa tipologia di modelli.

Ed ancora una volta non manca la firma del brand, ovvero il mostrare il giorno della settimana e del mese in finestrelle e la data segnata con una sfera azzurrata centrale a forma di serpentina, con il volto della Luna che fa capolino da una finestrella appena sopra le ore 6. Questo cronografo però non è solo una conferma delle caratteristiche principali della maison ma una riprova di come l’aggiunta di ulteriori complicazioni possa essere gestita al top sotto ogni punto di vista. Il Blancpain Villeret Quantième Complet GMT presenta infatti anche l’indicazione di un secondo fuso orario segnato da una lancetta centrale, con punta a freccia rossa.

Anche l’interno dell’orologio presenta dei cambiamenti rispetto al passato, in questo caso la molla del bilanciere in silicio in grado di perfezionare il funzionamento del movimento stesso.  Saranno due le versioni di questo cronografo presentate a Basilea, una in oro rosso con un quadrante opalino e indici romani in oro rosso applicati e una in acciaio inox con quadrante bianco e indici romani applicati in oro bianco. Per entrambi vi è una cassa da 40 mm con lunetta a doppio gradino come in ogni modello della serie Villeret: completano il tutto cinturini in coccodrillo o bracciali in metallo. Il movimento è un calibro 67A5 automatico basato su Frederic Piguet Cal. 1151 con 72 ore di riserva di carica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>