Baselworld: nuovi Chanel J12 2019

di Valentina Cervelli Commenta

I nuovi Chanel J12 2019 presentati a Baselworld hanno senza dubbio messo immediatamente in campo quelli che sono stati i frutti dell’acquisizione, annunciata a gennaio, di una parte di Kenissi, azienda elvetica specializzata nella creazione di calibri: vediamo insieme come.

Le tempistiche di presentazione dei nuovi modelli ci fanno ovviamente capire che ben prima di gennaio erano stati presi accordi per i futuri movimenti dei modelli di punta della maison, ma questa “intuizione” diventa semplicemente accessoria se si osservano i nuovi modelli e ci si sofferma un attimo a pensare alla loro dotazione. Quel che è possibile dire immediatamente osservando i nuovi Chanel J12 2019 è che non è cambiato praticamente nulla a livello estetico per ciò che concerne questa linea: sempre ceramica hi-tech è in uso ed è rimasto intoccato l’aspetto sportivo ed elegante che tanto ha accresciuto la fama di questi segnatempo.

Il quadrante è ad ogni modo leggermente più ampio, la lunetta e la corona più fini ed i numeri sono stati ridisegnati e prodotti in ceramica. E’ all’interno della cassa che risiede il vero cambiamento: il movimento è completamente nuovo e realizzato come anticipato, da Kenissi secondo specifiche Chanel. Questo si traduce in una massa oscillante in tungsteno foggiata in modo tale da consentire di vedere bene tutti i particolari del movimento senza perdere l’efficienza ed in una certificazione cronometro dal COSC seguita da una riserva di carica pari a 70 ore, ben 30 in più rispetto alle canoniche 40.

Il prezzo? 5.300 Euro che fanno di questi J12 2019 in ceramica hi-tech bianca o nera dei modelli da considerare.

I

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>