Nuovo Cat’s Eye Alta Gioielleria Girard-Perregaux

di Francesco Commenta

GP_LD_CLUP_CatsEyeHighJewellery1.jpg

Arriva un nuovo modello nella collezione Cat’s Eye di Girard-Perregaux. Un modello brillante, unico, rivestito di diamanti bianchi e dotato di una decorazione che lo fa diventare a tutti gli effetti un gioiello. Si tratta del nuovo Cat’s Eye Alta Gioielleria.

La storica manifattura svizzera ha dunque rilasciato un orologio che si configura come un tripudio di luci e di riflessi scintillanti. Un vero e proprio capolavoro di orologeria, risultante dall’armonica collaborazione fra l’orologiaio e il gioielliere. Questo segnatempo incanta i sensi e diventa oggetto di desiderio in pochissimo tempo.

Merito del lavoro di una casa che da più di duecento anni produce ininterrottamente orologi di lusso. Il Cat’s Eye Alta Gioielleria fa parte della collezione Cat’s Eye. Al suo interno si configura come un orologio unico, con un calibro meccanico raffinato. Diventa un orologio che rappresenta un primato, in virtù di tutte le sue componenti.

La cassa, ovale e posizionata orizzontalmente, nel corso degli anni è diventata un simbolo di prestigio fra le donne che adorano gli orologi di qualità. Inoltre, la spettacolare messa in scena di 646 purissimi diamanti bianchi, dona al segnatempo un’aura inimitabile. la sua classificazione “f-VVs” è infatti garanzia di proporzioni perfette e di un eccezionale grado di lucentezza.Da notare anche il grado di confort per chi lo indossa. Questo elemento è al centro dell’attenzione. L’orologio di Cat’s Eye alta Gioielleria vanta infatti dimensioni interamente proporzionate e consone, con una cassa di 38,63 mm x 33,63 mm ed uno spessore di 12,99 mm. il bracciale, provvisto di maglie aggiuntive ed impreziosite da diamanti, assicura un’aderenza perfetta al polso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>