Hublot e Depeche Mode: edizione limitata per beneficenza

di Valentina Cervelli Commenta

Hublot e Depeche Mode insieme per beneficenza: è stata infatti presentata presso la Gioielleria Pisa di Milano, da parte di Martin Gore, un’edizione limitata per celebrare la musica e contemporaneamente fare del bene a chi ne ha bisogno.

Il ricavato della vendita, infatti, andrà in beneficenza a favore d Charity:water, un’associazione che si occupa di portare acqua pulita e potabile dove ce n’è più bisogno. Il modello scelto per la “modifica” è il  cronografo Big Bang,  considerato a ben vedere il best seller del marchio: una versione di questo modello Hublot, sempre in collaborazione con i Depeche Mode era già comparsa a Baselworld 2017. In questo caso le versioni differenti sono 55, una per ogni singolo presentato dal gruppo nel corso della sua carriera. Non per niente la linea di edizioni limitate prende il nome di “55 Singles”.

Una serie pensata, va detto, anche per attirare l’attenzione di collezionisti e fan. Gli orologi, ognuno con un corrispondente nome nei brani dei Depeche Mode, differiscono per piccoli particolari che non mancano di renderli unici.

 

La base ovviamente è scontata: cassa in ceramica e movimento Unico. Su ogni quadrante della collezione verrà raffigurato un disco che riproduce un’immagine del brano di riferimento mentre sul retro verrà impressa l’intera copertina del singolo. Il cinturino sarà diverso in colore per ogni modello e non mancherà di presentare cinghie e borchie in caucciù a richiamare gli elementi base del rock. Interessante anche il packaging visto che gli Hublot in questione saranno inseriti all’interno di una valigia Rimowa in alluminio anodizzato con un sintetizzatore Roland JP-08, il vinile corrispondente e un certificato di autenticità firmato in originale. Una chicca davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>