Longines Twenty-Four Hours Pilot’s Watch: l’orologio dell’aviatore direttamente dal 1950

Ormai non c’è alcun dubbio, lo confermano i recenti indirizzi reaalizzativi delle principali compagnie di segnatempo. Il 2011 è certamente l’anno dei remake. A Baselworld 2011, Longines ha svelato il suo nuovo segnatempo da aviatore Longines Twenty-Four Hours.

Il Longines Twenty-Four Hours è essenzialmente la riproduzione (con lifting) dello stesso modello del 1950, ordinato alla casa produttrice svizzera da parte di Swissair.

Se paragonato all’originale, il remake mette in campo un’apertura per il datario leggermente più ampia, con un contrasto del layout del quadrante molto deciso e con le tre lancette centrali realizzate in lucente acciaio inossidabile. Si noti che la versione originale si fregia di lancette in oro.

Leggi tutto

Longines Twenty-Four Hours: l’eredità dei viaggi d’un tempo

C’è stato un tempo in cui essere pilota poteva essere una vera sfida, un tempo in cui i calcoli e le misurazioni non erano esclusivo dominio di potenti super computer, ma appannaggio di esperti navigatori. Negli anni ’50 erano proprio i piloti a dover determinare la posizione del velivolo e a stilare un buon piano di volo. Per fare tutto ciò, oltre a professionalità ed esperienza, serviva anche un buon strumento che misurasse tutte le 24 ore di una giornata, cosa che Longines intuì immediatamente, tanto da arrivare a fornire ufficialmente la compagnia di bandiera svizzera: la Swissair.

Quest’anno Longines ripropone uno dei segnatempo che l’ha resa universalmente famosa: il Longines Twenty-Four Hours, caratterizzato dal suo distintivo quadrante a 24 numeri. Contemporaneamente storica e funzionale, la nuova versione di questo esemplare preserva il  suo carattere estetico originale unendolo a qualche innovazione tecnica più recente.

Leggi tutto