Rolex, i seriali nei fondelli

di Valeria

Orologi Rolex: è vero che tutti gli assegnati devono avere i seriali incisi nel fondello ed anche i doppi scritta rossa?

Di fatto, alcuni Comex sono senza seriale. Eppure, come racconta la storia, Rolex inseriva i seriali, o parte di esso, nel fondello per semplici motivi di spedizione. Spedendo la cassa separata dal fondello, si avevano infatti meno problematiche doganali, oltre a costi minori.

A sentire alcuni appassionati ed esperti in materia, il numero di cassa di alcuni Comex veniva inciso per evitare di scambiare i fondelli durante le revisioni (queste venivano efefttuate a blocchi mandando gli orologi a Ginevra). Alcune serie, invece, sono state fatte senza numero di cassa perché avevano all’esterno il numerone, ma questo solo in determinati periodi.

Ancora, basta prendere i modelli Sub Navy. Gli ultimi esemplari prodotti con ref.5517 del 76/77 mancano completamente di numeri sul fondello, mentre la stragrande maggioranza degli altri avevano dentro al fondello un seriale non corrispondente a quello in carrure. Tutto ciò, probabilmente, era dovuto alla superficialità con cui venivano riassemblate le parti dopo la revisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>