Orologio Zenith El Primero Chronomaster 1969

di Joel

Storia – da ripetere, eccellente – di una sinergia da… mettere al polso: Zenith El Primero Chronomaster 1969. Contenuti e percorsi sono rendicontati dalla stessa casa orologiaia. Nel 1969 Zenith ha dato una svolta alla storia dell’orologeria presentando il primo movimento cronografo automatico integrato. Questo calibro meccanico di serie è il più preciso al mondo (batte ad una frequenza di 10 alternanze al secondo per misurare 1/10 di secondo) ed è alla base del leggendario cronografo El Primero.

Ma questa prodezza meccanica inedita non è l’unico elemento di distinzione del cronografo, lanciato oltre 40 anni fa dalla Manifattura Zenith. Nel 1969, quando andavano di moda i quadranti monocromi, il modello El Primero si è comunque distinto per il quadrante multicolore con tre contatori di colori differenti e una lancetta del cronografo rossa per una migliore leggibilità.

Questi codici cromatici non hanno perso efficacia nel tempo e oggi sono protagonisti del nuovo El Primero Chronomaster 1969. Così i due contatori cronografo 30 minuti a ore 3, e quello 12 ore a ore 6 hanno gli stessi colori del modello originale El Primero del 1969, ossia blu notte per il primo e antracite per il secondo. L’apertura del quadrante sul cuore pulsante di un movimento d’eccezione è un’altra innovazione caratteristica della Manifattura Zenith. Oggi questa firma, inseparabile dal marchio con la stella, è associata per la prima volta ai codici cromatici del cronografo originale del 1969.

Oltre all’aspetto estetico, ulteriormente enfatizzato dal rehaut argentato, fissato da 3 viti azzurrate, che delinea il profilo del quadrante, questa apertura lascia intravedere i battiti perfettamente sincroni e la magia dei ruotismi di quello che è oggi considerato da tutti «il miglior movimento di serie al mondo.

Per riuscire a rendere visibile questo cuore in movimento, gli ideatori e i maestri orologiai Zenith hanno riconsiderato la costruzione del calibro e hanno spostato l’organo regolatore, con le sue 10 alternanze al secondo, a ore 10, all’estremità del movimento. Il modello Chronomaster 1969 ospita un nuovo movimento cronografo automatico, ideato, realizzato e prodotto all’interno della Manifattura: il calibro El Primero 4061.

Come tutti i movimenti El Primero, batte all’eccezionale frequenza di 10 alternanze al secondo (o 36.000 alternanze/ora) per misurare 1/10 di secondo. Questo nuovo movimento cronografo, che dispone di circa 50 ore di riserva di carica, raggruppa 282 componenti. Presenta inoltre finiture molto curate, visibili soprattutto attraverso l’apertura sul quadrante.

Il nuovo El Primero Chronomaster 1969 indica le funzioni ore, minuti, piccoli secondi a ore 9, nonché le funzioni cronografo con lancetta al centro, il contatore 30 minuti a ore 3 e il contatore 12 ore a ore 6. Il nuovo cronografo El Primero Chronomaster 1969 sfoggia una cassa in acciaio del diametro di 42 mm, impermeabile fino a 100 metri, con pulsanti rotondi in stile vintage. Disponibile con cinturino in alligatore nero e fibbia in acciaio.

Il nome El Primero evoca già le eccezionali prestazioni cronografiche. Ma questo modello va ampiamente oltre, proponendo varie complicazioni utili, fra cui un’indicazione poetica ed esclusiva delle fasi lunari e solari. Il nuovo El Primero Chronomaster Open con Grande Date, fasi lunari e solari viene proposto in due versioni: cassa in oro rosa o in acciaio.

Nel 2012 la Manifattura Zenith arricchisce ulteriormente questa importante collezione lanciando il modello El Primero Chronomaster Open con Grande Date, fasi lunari e solari in due nuove versioni, in oro rosa e in acciaio. Oltre al cronografo che, come tutti i movimenti El Primero, misura 1/10 di secondo, il calibro 4047 propone anche le indicazioni di ore, minuti, piccoli secondi a ore 9, grande data a ore 2 – tramite due dischi concentrici – nonché le indicazioni delle fasi lunari e solari a ore 6, una complicazione utile e poetica, tipica della Manifattura Zenith.

Questa speciale indicazione riflette il doppio percorso del sole e della luna e viene rilevata grazie a due dischi sovrapposti. Il disco superiore trasparente, con due lune lucide metallizzate, effettua una rotazione ogni 59 giorni, mentre il disco inferiore giorno/notte compie un giro di 24 ore. Per indicare tutte queste complicazioni utili, il calibro El Primero 4047 raggruppa 332 componenti.

Per mettere in scena questa cinetica celeste a ore 6 e il trascorrere dei giorni nella grande finestra del datario a ore 2, Zenith ha realizzato un quadrante satinato soleil a partire dal centro (argentato o nero secondo le versioni), con la zona della minuteria e la zona contatore a ore 3 satinate circolarmente, mentre la finestrella del sole e della luna a ore 6 ha una lavorazione guilloché soleil sulla parte inferiore.

Firma emblematica della Manifattura Zenith, il quadrante aperto sul cuore pulsante del movimento lascia intravedere l’organo regolatore e le sue alternanze elevate, nonché le finiture accurate che decorano tutto l’eccezionale movimento. Disponibile in oro rosa o in acciaio, con quadrante argentato o nero, il modello El Primero Chronomaster Open con Grande Date, fasi lunari e solari presenta un’ampia cassa del diametro di 45 mm, con pulsanti rotondi in stile vintage, impermeabile fino a 50 metri. Viene proposto con un cinturino in alligatore marrone (versione oro rosa) o nero (versione acciaio), con fibbia in metallo composito. All’interno delle collezioni Zenith la linea El Primero Chronomaster Open offre un’ampia gamma di modelli, tutti riconoscibili grazie al quadrante aperto sul cuore pulsante di un leggendario movimento cronografo.

Nelle casse dello spessore di 42 o 45 mm, forgiate nel platino, nell’oro rosa o nell’acciaio, con quadranti grigi, argento o neri su cinturino in alligatore o bracciale in acciaio, viene proposta un’ampia gamma di complicazioni. L’ultimo nato dei modelli El Primero Chronomaster Open di Zenith dimostra che la tecnologia più avanzata si può armonizzare perfettamente all’eleganza più raffinata. El Primero, il leggendario movimento cronografo lanciato da Zenith a partire dal 1969, è racchiuso in uno scrigno di oro rosa o acciaio che va ad arricchire un quadrante in madreperla bianca perlata, impreziosito da 21 diamanti. Fedele ai codici della collezione El Primero Chronomaster Open, questo nuovo modello ha una cassa del diametro di 42 mm, con pulsanti rotondi in stile vintage, impermeabile fino a 100 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>