L’Eberhard Extra-fort “Ardisco non ordisco” ricorda Gabriele D’Annunzio

di Francesco

Altre anticipazioni arrivano dall’Europa per tutti gli appassionati del mondo degli orologi in merito ai modelli che potranno essere ammirati in occasione di uno dei più attesi eventi del settore, il Baselworld 2014. 

Uno degli orologi più famosi della Maison orologiera di lusso Eberhard & Co. ricorderà infatti quest’anno, in occasione del Baselworld 2014, la nascita di Gabriele D’Annunzio. Si tratta dell’ormai celebre Extra – fort, che sarà riproposto in una versione celebrativa in edizione limitata, l’Eberhard Extra – fort “Ardisco non ordisco”, per ricordare il 150 esimo anniversario della nascita del grande poeta.

A Basilea, quest’anno, dunque, la Maison Eberhard renderà omaggio a Gabriele d’Annunzio intitolando a lui una particolarissima interpretazione del modello Extra – fort, che sarà prodotto in soli 150 esemplari e accompagnato da uno dei più celebri motti dannunziani – “Ardisco non ordisco” – elaborato dal poeta al tempo della spedizione di Fiume.

Si tratta di un cronografo automatico che risalta sin dal primo sguardo per la sua eleganza dal sapore un po’ classico in cui non mancano i dettagli di stile. La cassa in acciaio ha uno spessore di soli 41 millimetri e un quadrante che vive di grandezza e contrasti decisi, come il personaggio a cui è dedicato.

I dettagli bianchi, essenziali, si alternano su uno sfondo nero, che in questo orologio è il colore predominante, su cui si mostra anche la ricorrenza del 150 esimo anniversario, la firma del poeta e il celebre motto in caratteri tipici dello Stile Liberty, che trova posto attorno al cronografo, disposto ad ore 3.

L’Extra – fort “Ardisco non ordisco” è un orologio impermeabile fino a 50 metri, con cinturino in coccodrillo o bracciale in acciaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>