Jaeger-LeCoultre Master Ultra Thin Tourbillon Oro Rosa

di Valentina Cervelli Commenta

Il Jaeger-LeCoultre Master Ultra Thin Tourbillon Oro Rosa è l’esatta dimostrazione di come il 2019 si stia pian piano convertendo a questo metallo dopo aver dato immenso spazio, e giustamente, all’acciaio.

Non è il primo brand che ha deciso di presentare i suoi modelli rivedendoli in oro rosa, e non sarà nemmeno l’ultimo. Quel che è certo è che la collezione Master ha dato spazio molto recentemente ad Perpetual Calendar, ad un Gyrotourbillon e un Ultra Thin Enamel ai quali si aggiunge ora un Ultra Thin Tourbillon Oro Rosa . Una scelta di certo estetica ma assolutamente pensata per ottenere uno specifico effetto: il colore di questo metallo prezioso è infatti in grado di esaltare in modo giusto le linee rotonde dell’orologio, caratterizzato da un design molto sobrio.

Il quadrante, inserito all’interno di una cassa in oro rosa dal diametro di 40 mm, è color guscio d’uovo e presenta nuovi indici applicati di maggiori dimensioni che diventano molto sottili intorno alle ore sei per poi scomparire e lasciare spazio al tourbillon dotato di un nuovo ponte d’oro: la platina presenta una finitura a soleil. La referenza è mossa da un calibro di manifattura Jaeger-LeCoultre 978G a carica automatica con 45 ore di riserva di marcia, ultrasottile e ultra preciso.

Anche grazie ad un cinturino in alligatore marrone che completa l’intero look, il Jaeger-LeCoultre Master Ultra Thin Tourbillon Oro Rosa è la massima espressione di alta tecnologia unita ad un’estetica priva di sbavature. La sua impermeabilità è pari a 50 mt di profondità per un prezzo di 72.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>