I segreti del movimento nel Histoire De Tourbillon 5 di Harry Winston

di Francesco Commenta

winston

E’ dal lontano 2009 che attraverso i suoi pregiati modelli la Maison di alta orologeria Harry Winston riflette sul concetto di tourbillon e sul principio del movimento che anima gli orologi meccanici, ideato per la prima volta molti anni fa da Breguet. 

Così anche quest’anno Harry Winston propone un modello più che esplicativo, il Histoire De Tourbillon 5, che in maniera tridimensionale gioca sulla composizione del suo tourbillon triassiale. Si tratta dell’ultimo modello di una serie che attraverso le sue complicazioni vuole svelare i segreti ipnotici del movimento.

In questo pezzo si osserva infatti un movimento che è stato disposto in altezza e che sfrutta tutta la tridimensionalità possibile, andando anche a rendere piuttosto curvo, a cupola, il vetro del quadrante. Il movimento è stato infatti collocato in basso, all’interno della cassa, mentre i ponti sono stati collocati al di sopra, per poi essere coronati dal tourbillon a tre assi, in posizione dominante in una sorta di cupola.

Per il movimento è stato adottato il tipo della scheletratura, sistema che ritorna in parte anche nei ponti, mentre il tourbillon a tre assi presenta tre gabbie che ruotano con frequenze diverse.

L’orologio presenta poi una cassa in oro rosa dal diametro pari a 47 mm, dal design contemporaneo, che appare lavorata come in un unico blocco. All’interno del quadrante si notano gli indicatori delle ore e dei minuti, disposti rispettivamente ad ore 2 e ad ore 4 per non alterare la composizione estetica del movimento.

Questo orologio di Harry Winston, data la sua grande particolarità sarà prodotto in una serie di soli 20 esemplari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>