Orologi di lusso a noleggio con Eleven James

di Valentina Cervelli Commenta

Gli orologi di lusso non sono un bene disponibile per tutti: spesso sono caratterizzati da prezzi inavvicinabili che nel migliore dei casi toccano il migliaio di euro, nel peggiore dei casi toccano le centinaia di migliaia. Poterne usufruire a noleggio rappresenterebbe una soluzione a prezzi modici.

E’ questa l’idea avuta dalla start up Eleven James,  che ha applicato nel vero senso della parola il concetto di sharing economy al mondo degli orologi e dei cronografi. Al momento questa attività è in auge solo negli Stati Uniti, ma nel caso la tendenza si rafforzi non sarebbe un’idea malvagia il suo attuarsi anche all’estero. La formula di funzionamento è semplicissima: a seconda della tipologia di abbonamento si può contare su una serie di orologi da noleggiare per un certo periodo di tempo.

Esattamente come accade con gli smoking o con le automobili. Un approccio particolare che non tutti condividono, dato che per alcune persone l’orologio è un prodotto da acquistare e conservare personalmente: non è rado che alcuni vengano passati con affetto tra diverse generazioni perché caricati di significato emotivo. Il servizio della Eleven James è ovviamente pensato per chi possiede una visione più materiale dell’accessorio, ovvero per chi lo vedere come un semplice complemento del proprio outfit. Il catalogo dell’azienda è formato da migliaia di orologi che si adattano davvero ad ogni tipo di esigenza, grazie alle categorie nelle quali sono suddivisi ed agli abbonamenti disponibili.

Con Enthusiast ed una spesa di 149 dollari mensili si può scegliere tra i modelli  più sportivi, mentre con Virtuoso da 999 dollari si può richiedere qualsiasi cronografo, anche quelli appartenenti alle collezioni provate disponibili. Spedizione, ritiro e pulizia sono tutti a carico di Eleven James.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>