A. Lange & Söhne Saxonia Thin Copper in Blue

di Valentina Cervelli Commenta

L’A. Lange & Söhne Saxonia Thin Copper Blue è senza dubbio uno degli orologi dell’omonimo marchio che non riescono a passare inosservati in questo 2018 e non solo per il fatto di essere parte della categoria degli accessori da polso ultrapiatti.

E’ il quadrante ad attirare particolarmente l’attenzione con la sua colorazione nonostante la sua semplicità: esso è stato infatti realizzato in argento massiccio e ricoperto da uno strato di avventurina in grado di farlo brillare al top grazie a microscopici cristalli di ossido rameico che ravvivano il blu intenso. Lo sguardo ne è completamente conquistato.

La cassa è in oro bianco e misura 39 mm per 6,2 mm di spessore. Le sfere delle ore e dei minuti e gli indici delle ore in oro rodiato riprendono la tonalità della cassa e le lancette e gli altri elementi risaltano in maniera molto spiccata creando un contrasto visivo davvero piacevole. Va ripetuto: nonostante la semplicità, l’effetto estetico è davvero incredibile. Ovviamente ad un design di questo genere non poteva mancare l’abbinamento con una meccanica altrettanto incredibile.

All’interno dell’A. Lange & Söhne Saxonia Thin Copper in Blue batte infatti un movimento a carica manuale importante come il calibro L093.1 in-house alto solo 2,9 millimetri e dotato di un bariletto piatto capace di donare all’orologio una riserva di carica di 72 ore. L’impermeabilità è forse la caratteristica più deludente di questo orologio, essendo pari a 30mt di profondità: la cassa è, come già anticipato in oro bianco, protetta da vetro zaffiro antiriflesso, così come il fondello. Il prezzo di 20.800 euro, va detto, non è alla portata di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>