Iwc Portugieser Constant-Force Tourbillon

di Valentina Cervelli Commenta

IWC è pronta a festeggiare in gran stile i suoi 15o anni, presentando in anteprima al SIHH 2018 l’Iwc Portugieser Constant-Force Tourbillon. Chissà se nel 1868 nella cittadina svizzera di Schaffhausen, l’americano Florentine Ariosto abbia mai immaginato che il suo brand potesse arrivare tanto lontano.

E se per il prossimo anno il marchio ha già deciso di dare vita pubblica a ben 27 collezioni tutte in edizione limitata, va detto che ciò che ci rende “disponibile” alla visione ora ha qualcosa di incredibile. Soprattutto il prezzo, pari a 255 mila euro. L’Iwc Portugieser Constant-Force Tourbillon è senza dubbio il top di gamma in grado di lasciare a bocca aperta tutti, soprattutto perché da vita ad un tourbillon a forza costante con fasi lunari che necessitano di una regolazione solo dopo 577, 5 anni.

Importante da sottolineare: questa edizione limitata sarà di soli 15 esemplari. Detto ciò, va detto che la linea Portugieser è un po’ quella che rappresenta l’anima del brand insieme agli orologi di aviatore. In questo caso vi è una cassa da 46 mm, che accompagna il nuovo Calibro 94805 a carica manuale post al suo interno con una riserva di carica complessiva è di 96 ore  di cui 48 caratterizzati da energia perfettamente uniforme.Il quadrante laccato bianco presenta a ore 9 un tourbillon di ben oltre 15 mm di diametro, tra le 12 e le 3 le precise fasi lunari, e tra le 4 e le 5 l’indicatore di riserva di carica e il cinturino completa il tutto in pregiata pelle di alligatore della Louisiana realizzata dall’italiana Santoni. Insomma, un modello di alta orologeria non adatto a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>