Baselworld 2020: evento annullato a causa del Coronavirus

di Valentina Cervelli

L’emergenza dettata dal Coronavirus nel mondo e in Europa ha costretto gli organizzatori di Baselworld 2020 a rinviare al prossimo anno una delle rassegne europee più importanti di Alta Orologeria: giusto qualche giorno fa sembrava che la situazione fosse sotto controllo e che la manifestazione potesse avere comunque luogo.

Baselword 2020 rimandato al 2021

BaselWorld 202o era previsto dal 30 aprile al 6 maggio prossimi ma, nonostante le rassicurazioni iniziali, non avrà luogo. La causa è legata ovviamente al crescere dei contagi da Coronavirus in Europa: la potenziale promiscuità, nonostante le precauzioni, avrebbe potuto far aumentare la diffusione dell’agente patogeno. Ecco cosa ha dichiarato Michel Loris-Melikoff, ad di Baselworld 2020

Siamo profondamente dispiaciuti di aver dovuto posticipare l’evento come previsto a causa del coronavirus, in piena considerazione delle esigenze del settore dell’orologeria e della gioielleria per poter beneficiare della piattaforma per lo sviluppo i loro affari. Questa decisione è stata ancora più difficile alla luce di tutti gli aspetti positivi raggiunti attraverso l’ascolto e il dialogo negli ultimi mesi, che hanno portato a nuovi concetti e nuove soluzioni, che hanno attratto gli espositori a tornare e quelli nuovi a cui aderire. Abbiamo registrato una crescita incoraggiante in tutti i settori; orologeria, gioielleria, commercio di pietre preziose e perle, nonché nel settore tecnico.

Una decisione che alla luce degli ultimi eventi non poteva non essere presa.

SIHH 2020 rinviato all’anno prossimo

Stesso destino, ma precedentemente comunicato, è toccato a Watches & Wonders 2020 o SIHH 2020 che si sarebbe dovuto tenere a Ginevra. L’altro appuntamento più atteso collegato all’alta orologeria ha preferito rimandare il tutto al prossimo anno, onde evitare di mettere a rischio la salute di coloro che avrebbero partecipato.

I due eventi più importanti del settore hanno deciso quindi di optare per la stessa soluzione precauzionale: a quale pro continuare comunque e mettere a repentaglio visitatori e organizzazione? Quel che sarà curioso comprendere è quel che decideranno di fare coloro che pensavano di esporre le proprie novità nel corso dei due saloni: punteranno a singoli eventi da loro stessi organizzati o inventeranno campagne marketing online? La minaccia del Coronavirus rischia di mettere a repentaglio la salute delle persone ma anche quella di coloro che lavorano affinché questi eventi possano offrire al settore un’importante finestra di marketing.

Rinvii e cancellazioni possono essere frutto di ampie perdite per tutti: quello di cui è necessario accertarsi, in caso si proceda con le manifestazioni, è che le persone possano partecipare senza mettere a repentaglio la loro incolumità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>